Brazzo, il rapper sordo conquista tutti a Italia’s Got Talent

Brazzo, il rapper sordo, ha ottenuto quattro sì dai giudici di Italia's Got Talent dopo aver cantato il proprio inedito, Volere è potere.
-
loading
Brazzo, il rapper sordo, conquista ed emoziona tutti. Nella seconda puntata di Italia’s Got Talent, andata in onda su Tv8 mercoledì 22 gennaio in prima serata, un concorrente ha stupito tutti i giudici. Si tratta di Francesco Brizio, in arte Brazzo, un rapper sordo dalla nascita che non ha però rinunciato al suo sogno di poter cantare.

E così Francesco si è presentato alle audizioni di #IGT accompagnato dalla sua fedele amica Sara, l’interprete ufficiale di Brazzo, che lo ha aiutato anche a tenere il tempo durante l’esibizione. Francesco si è esibito infatti in un inedito, Volere è potere, in cui canta proprio della volontà di andare oltre le difficoltà.

LEGGI ANCHE: Brunori Sas e il corto ‘L’insostenibile esigenza dei social’

«Basta aspettare, è l’ora di spaccare. Ti pare che io sto qua a rappare? Prova a immaginare qual è il mio potenziale. Non è paranormale che un sordo può cantare?» queste le parole iniziali dell’inedito, che ha ovviamente colpito tutti i giudici e non solo. Il pubblico intero ha infatti regalato a Brazzo una standing ovation, applaudendo con il linguaggio dei segni.

E la giuria, oltre ai complimenti, ha regalato a Francesco quattro sì, permettendogli di continuare il suo viaggio.