Fabrizio De André e la PFM al cinema con ‘Il concerto ritrovato’

Sono aperte le prevendite per l’appuntamento speciale nei cinema con ‘Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato, nelle sale solo per tre giorni.
-
loading

Perduto per sempre. Così è stato ritenuto, per lunghi anni, il concerto-evento che Fabrizio De André e la PFM – Premiata Forneria Marconi regalarono a Genova il 3 gennaio 1979. Le registrazioni, infatti, si erano perse nel tempo e solo dopo lunghe ricerche sono state rinvenute.

Grazie a Franz Di Cioccio, infatti, è stato rinvenuto il nastro originale di quel live, conservato per anni dal regista Piero Frattari che prese parte alle riprese. Dopo un attento restauro, la registrazione diventa un docufilm per la regia di Walter Veltroni, nelle sale cinematografiche il 17, 18 e 19 febbraio 2020.

Le immagini fanno rivivere una stagione, e uno spettacolo, indimenticabile per il cantautorato italiano. E ricostruiscono il periodo storico e culturale dell’Italia di fine Anni Settanta. Ma soprattutto, attraverso quello che resta del concerto genovese, nel docufilm torna a vivere il fortunato sodalizio artistico tra De André e la PFM.

“Strana la vita, non finisce mai di riservarti sorprese – commenta Dori Ghezzi – Per fortuna, come in questo caso, si tratta di una sorpresa davvero bella. Sono anch’io molto curiosa ed emozionata di rivedere quello storico concerto. Se ci penso mi sento già riproiettata in quei momenti travolgentemente belli, di 40 anni fa.

Fan, ma non solo, possono assicurarsi un posto nei cinema (l’elenco delle sale è su Nexo Digital) acquistando in prevendita il biglietto per le proiezioni del docufilm Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato.

LEGGI ANCHE: Cristiano De André sullo speciale tv dedicato a Fabrizio: la polemica social