Francesca Alotta a I Soliti Ignoti: «’Non amarmi’ ha aiutato tantissime persone»

Ospite de I Soliti Ignoti, Francesca Alotta si è emozionata in studio cantando 'Non amarmi' e ha ricordato poi l'importanza del brano.
-

Nella puntata de I Soliti Ignoti di lunedì 13 gennaio, tra la schiera di personaggi di cui la concorrente Giulia si è trovata a dover indovinare il ‘mestiere’, c’era anche Francesca Alotta.

Vincitrice nel 1992 del Festival di Sanremo nella sezione Giovani con il brano Non amarmi cantato con Aleandro Baldi, la Alotta ha spiegato che ora vive a Montelibretti e che è una coltivatrice di olio.

LEGGI ANCHE: Amadeus conferma Mara Venier a Sanremo per la finale

La cantante ha anche spiegato di aver vissuto un brutto periodo e, proprio per questo motivo, si è presentata in trasmissione con una collana piena di corni rossi. La Alotta ha poi cantato in studio Non Amarmi, non riuscendo a trattenere la commozione.

«Quella canzone non ha avuto successo solo in Italia, ma in tutto il mondo. – ha spiegato prima di intonare la canzone – Probabilmente è stata una delle ultime canzoni ad avere successo in italiano. Addirittura è stata fatta da Jennifer Lopez e Marc Anthony, ha vinto il Grammy Award latino-americano… un successo incredibile».

«Tra l’altro è una canzone che ha un tema molto profondo e che ha aiutato tantissime persone a superare il limite che abbiamo noi e non di certo le persone che hanno un handicap. – ha aggiunto Francesca Alotta davanti al pubblico de I Soliti Ignoti – A volte noi non vediamo perché siamo più ciechi di quelli che non vedono».

Il post su Instagram

Francesca ha poi pubblicato una foto su Instagram, sottolineando di essersi emozionata moltissimo in trasmissione.

«Che emozione sentire cantare tutti e alzarsi in piedi il pubblico de I Soliti Ignoti su RAI 1. – ha scritto Francesca Alotta – Non avevo mai visto quel pubblico fare questo. Sono immensamente felice e ringrazio il Signore e tutti gli amici cari, per aiutarmi a superare questo momento».