Avril Lavigne e il messaggio a Justin Bieber sulla Lyme: «C’è speranza»

Justin Bieber rivela di soffrire della sindrome di Lyme, malattia che affligge anche Avril Lavigne. Il messaggio della canadese sui social.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Justin Bieber come Avril Lavigne. Il cantante, che ha da poco lanciato il nuovo singolo Yummy, ha dichiarato di soffrire della sindrome di Lyme, la stessa di cui Avril è affetta da diversi anni. Così, dopo la condivisione della notizia, la cantante canadese ha deciso di esporsi pubblicamente dando il proprio sostegno al collega ma anche raccontando qualche dettaglio sulla lavorazione dell’album Head Above Water.

“Oggi Justin Bieber ha condiviso la notizia di soffrire della Lyme. – scrive Avril Lavigne sul proprio profilo InstagramCi sono tantissime persone che hanno questa malattia invalidante. Persone che amo, che ho a cuore e molti amici e fan che ho incontrato lungo il cammino. A ciascuno che abbia la Lyme voglio dire che c’è speranza.

View this post on Instagram

Today @JustinBieber shared that he has Lyme disease. There are too many people that have this debilitating disease! People I love and care about and many friends and fans I have crossed paths with. To everyone affected by Lyme, I want to tell you that there is HOPE. Because Lyme is a daily struggle, for the better part of two years, I was really sick and fighting for my life. Writing #HeadAboveWater helped me get through the worst of it, but the bad days still come and go. At the time, putting together my album saved my life. I needed to tell my story and to be able to share my experiences with others. Lyme disease is in all 50 states in the US and in EVERY country in the world, except Antarctica. It is a global pandemic but NOT a global priority. I never want others to suffer the way that I did, and because of that it is now my mission to raise awareness & funds that will help eradicate this life-altering disease. Portions of proceeds from every show on the rest of the #HeadAboveWater tour and merch sales will continue to go directly to Lyme disease. I will continue to fight and to support! @TheAvrilLavigneFoundation supports people with Lyme Disease, serious illness or disabilities. We raise awareness and aid PREVENTION of the Lyme epidemic. We impact the lives of individuals and families affected by Lyme Disease through TREATMENT grants administered by our charitable partners; and we’ve aligned with @globallymealliance to accelerate scientific research. Please, JOIN US as we endeavor to educate people, prevent the spread of Lyme and find a cure. Our initiatives enable us to provide HOPE and expand the number of lives we’re able to transform. TOGETHER we can do this. #FightLyme #LymeIsReal #TheAvrilLavigneFoundation

A post shared by Avril Lavigne (@avrillavigne) on

LEGGI ANCHE: Justin Bieber: dopo il singolo ‘Yummy’, in uscita una docu-serie

Poiché Lyme è una lotta quotidiana, per gran parte degli ultimi due anni, sono stata davvero malata e ho combattuto per la mia vita. Scrivere Head Above Water mi ha aiutato ad attraversare il peggio, ma i brutti giorni vanno e vengono. All’epoca, mettere insieme il mio album mi ha salvato la vita.  Ho sentito il bisogno di raccontare la mia storia e condividere le mie esperienze.”

È una pandemia globale ma non è una priorità globale. Continuerò a lottare e dare supporto!

Dalle parole ai fatti: Avril Lavigne ha deciso di destinare una parte dei proventi del suo tour e della vendita del merchandising per sostenere la fondazione da lei stessa avviata. L’obiettivo è “accelerare la ricerca scientifica […] educare le persone, prevenire la diffusione di Lyme e trovare una cura.”

E conclude: “Insieme possiamo farcela.” Un bel messaggio per Bieber e per tutti coloro che soffrono di questa patologia.