Sanremo 2020, 24 Campioni in gara: i titoli delle canzoni al Festival

Da 22 a 24: Amadeus annuncia gli ultimi due Campioni del Festival di Sanremo 2020 e ufficializza i titoli dei brani in gara. Ecco cast e canzoni.
-

Amadeus sfodera un nuovo asso nella manica. Dopo aver affidato alle colonne di Repubblica l’annuncio della lista ufficiale dei Big in gara al suo Festival, durante la giornata del 6 gennaio il sito di Sanremo 70 ha inserito una modifica al Regolamento che porta da 22 a 24 il numero dei Campioni all’Ariston.

Così, il conduttore si è riservato l’ennesimo colpo di scena per la prima serata speciale de I Soliti Ignoti, che ha visto sfilare tutti gli artisti coinvolti nella kermesse per annunciare i titoli delle proprie canzoni. In questo modo, è stata rispettata in extremis la tradizione secondo la quale è “mamma Rai” ogni anno a ufficializzare i Campioni del Festival.

Ecco spiegata anche la strategia dell’annuncio anticipato sulla carta stampata – che ha destato non poche polemiche – che sembrava non lasciare margine a novità e invece nascondeva il colpo di teatro dell’Epifania.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020, Amadeus svela il suo cast: i Campioni in gara

I 24 Campioni di Sanremo 70

Ai 22 nomi già confermati, Sanremo 2020 vedrà in gara, fra i Campioni, anche Tosca e Rita Pavone. Di seguito, allora, la lista finale dei 24 Campioni con le relative canzoni:

  • Achille Lauro – Me ne frego
  • Anastasio – Rosso di rabbia
  • Alberto Urso – Il sole a est
  • Bugo e Morgan – Sincero
  • Diodato – Fai rumore
  • Elettra Lamborghini – Musica e il resto scompare
  • Elodie – Andromeda
  • Enrico Nigiotti – Baciami adesso
  • Francesco Gabbani – Viceversa
  • Giordana Angi – Come mia madre
  • Irene Grandi – Finalmente io
  • Junior Cally – No grazie
  • Le Vibrazioni – Dov’è
  • Levante – Tiki Bom Bom
  • Marco Masini – Il confronto
  • Michele Zarrillo – Nell’estasi o nel fango
  • Paolo Jannacci – Voglio parlarti adesso
  • Piero Pelù – Gigante
  • Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr
  • Rancore – Eden
  • Raphael Gualazzi – Carioca
  • Riki – Lo sappiamo entrambi
  • Rita Pavone – Niente (Resilienza 74)
  • Tosca – Ho amato tutto

Sanremo 2020: il programma dal 4 all’8 febbraio

Ora l’appuntamento è per il 4 febbraio su Rai 1 con la Prima Serata in cui si esibiscono 12 dei 24 Big, sottoposti alla votazione della Giuria Demoscopica. A seguire, nella Seconda Serata del 5 febbraio, poi, sono attesi gli altri 12 Artisti, giudicati secondo il medesimo tipo di voto da cui verrà stilata una prima classifica congiunta.

Giovedì 6 febbraio (Terza Serata), quindi, tutti i 24 Campioni presentano altrettante canzoni della storia del Festival insieme a ospiti italiani o stranieri, la cui votazione determinerà una nuova classifica. Per la Quarta Serata si torna, perciò, ad ascoltare i brani in gara da cui deriverà una nuova graduatoria. Questa conteggerà i voti del venerdì (Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web) e quelli delle serate precedenti.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020: quanto costano abbonamenti e biglietti per il Festival

Per il gran Finale, i 24 Big portano nuovamente il proprio brano sanremese e le votazioni saranno con sistema misto (Demoscopica; Stampa, Tv, Radio e Web; Televoto). La media tra i risultati del sabato e delle serate precedenti decreterà la classifica definitiva per la quale i 3 Artisti più votati si esibiranno nuovamente.

Azzerati tutti voti precedenti, i 3 Campioni sul podio saranno votati sempre con sistema misto e la canzone con il voto percentuale più alto nell’ultima sessione sarà proclamata vincitrice di Sanremo 70.