Sanremo 2020, 24 Campioni in gara: i titoli delle canzoni al Festival

Da 22 a 24: Amadeus annuncia gli ultimi due Campioni del Festival di Sanremo 2020 e ufficializza i titoli dei brani in gara. Ecco cast e canzoni.
- - Ultimo aggiornamento

Amadeus sfodera un nuovo asso nella manica. Dopo aver affidato alle colonne di Repubblica l’annuncio della lista ufficiale dei Big in gara al suo Festival, durante la giornata del 6 gennaio il sito di Sanremo 70 ha inserito una modifica al Regolamento che porta da 22 a 24 il numero dei Campioni all’Ariston.

Così, il conduttore si è riservato l’ennesimo colpo di scena per la prima serata speciale de I Soliti Ignoti, che ha visto sfilare tutti gli artisti coinvolti nella kermesse per annunciare i titoli delle proprie canzoni. In questo modo, è stata rispettata in extremis la tradizione secondo la quale è “mamma Rai” ogni anno a ufficializzare i Campioni del Festival.

Ecco spiegata anche la strategia dell’annuncio anticipato sulla carta stampata – che ha destato non poche polemiche – che sembrava non lasciare margine a novità e invece nascondeva il colpo di teatro dell’Epifania.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020, Amadeus svela il suo cast: i Campioni in gara

I 24 Campioni di Sanremo 70

Ai 22 nomi già confermati, Sanremo 2020 vedrà in gara, fra i Campioni, anche Tosca e Rita Pavone. Di seguito, allora, la lista finale dei 24 Campioni con le relative canzoni:

  • Achille Lauro – Me ne frego
  • Anastasio – Rosso di rabbia
  • Alberto Urso – Il sole a est
  • Bugo e Morgan – Sincero
  • Diodato – Fai rumore
  • Elettra Lamborghini – Musica e il resto scompare
  • Elodie – Andromeda
  • Enrico Nigiotti – Baciami adesso
  • Francesco Gabbani – Viceversa
  • Giordana Angi – Come mia madre
  • Irene Grandi – Finalmente io
  • Junior Cally – No grazie
  • Le Vibrazioni – Dov’è
  • Levante – Tiki Bom Bom
  • Marco Masini – Il confronto
  • Michele Zarrillo – Nell’estasi o nel fango
  • Paolo Jannacci – Voglio parlarti adesso
  • Piero Pelù – Gigante
  • Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr
  • Rancore – Eden
  • Raphael Gualazzi – Carioca
  • Riki – Lo sappiamo entrambi
  • Rita Pavone – Niente (Resilienza 74)
  • Tosca – Ho amato tutto

Sanremo 2020: il programma dal 4 all’8 febbraio

Ora l’appuntamento è per il 4 febbraio su Rai 1 con la Prima Serata in cui si esibiscono 12 dei 24 Big, sottoposti alla votazione della Giuria Demoscopica. A seguire, nella Seconda Serata del 5 febbraio, poi, sono attesi gli altri 12 Artisti, giudicati secondo il medesimo tipo di voto da cui verrà stilata una prima classifica congiunta.

Giovedì 6 febbraio (Terza Serata), quindi, tutti i 24 Campioni presentano altrettante canzoni della storia del Festival insieme a ospiti italiani o stranieri, la cui votazione determinerà una nuova classifica. Per la Quarta Serata si torna, perciò, ad ascoltare i brani in gara da cui deriverà una nuova graduatoria. Questa conteggerà i voti del venerdì (Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web) e quelli delle serate precedenti.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020: quanto costano abbonamenti e biglietti per il Festival

Per il gran Finale, i 24 Big portano nuovamente il proprio brano sanremese e le votazioni saranno con sistema misto (Demoscopica; Stampa, Tv, Radio e Web; Televoto). La media tra i risultati del sabato e delle serate precedenti decreterà la classifica definitiva per la quale i 3 Artisti più votati si esibiranno nuovamente.

Azzerati tutti voti precedenti, i 3 Campioni sul podio saranno votati sempre con sistema misto e la canzone con il voto percentuale più alto nell’ultima sessione sarà proclamata vincitrice di Sanremo 70.

Foto Kikapress