Al Bano su Sanremo: «Mi manca la competizione, avrei voluto essere in gara»

Ospite della trasmissione radiofonica Un Giorno da Pecora, Al Bano confessa che avrebbe voluto essere in gara al Festival di Sanremo. Le sue dichiarazioni.
- - Ultimo aggiornamento
loading

La trasmissione radiofonica di Rai Radio 1 Un Giorno da Pecora ha ospitato ai suoi microfoni Al Bano, che per l’occasione ha raccontato i suoi ricordi legati al Festival di Sanremo e al prossimo impegno come ospite in coppia con Romina Power sul palco dell’Ariston nel 2020.

Io e Romina ospiti a Sanremo? Si, però per me Sanremo è sempre la gara – dichiara il cantautore di Cellino San Marco – il fatto che vai ospite è bello, è un fatto strapositivo ma quando sai di andare in gara si svegliano dentro tutte quelle armi ed emozioni antiche. Così è bello, fai un Sanremo straordinariamente interessante ma mi manca la gara”.

Carrisi, incalzato da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, ha poi raccontato: “Hanno detto forse non hai più l’età per andare in gara. Secondo me si sbagliano ma va bene così. Indubbiamente va bene la celebrazione, certo. Ma siccome io ho vissuto sempre Sanremo con le gare… ho partecipato  due volte come ospite d’onore e non è la stessa cosa”.

LEGGI ANCHE: La rivelazione di Al Bano: «A Sanremo con Romina»

Per ora, non si sa ancora nulla sui pezzo che Al Bano e Romina porteranno al settantesimo Festival (“Non abbiamo ancora deciso, è sempre bene aprire un tavolo e parlare”) ma Felicità non può mancare. “Quello è una canzone che nasce a Sanremo e ha conquistato il mondo”.