Lucca Comics & Games 2019: il disegnatore Disney Don Rosa ospite al PalaPanini

In programma dal 30 ottobre al 3 novembre, il Lucca Comics & Games 2019 si prepara a ospitare il disegnatore americano Don Rosa, “papà” di Paperon de’ Paperoni.

Manca ancora un po’ di tempo al Lucca Comics & Games 2019 ma i lavori sono già avviati. E mentre il programma e gli ospiti sono in via di definizione, arriva il primo nome atteso alla rassegna. Topolino e Panini Comics hanno, infatti, annunciato la presenza del disegnatore Disney Don Rosa.

Atteso nella città toscana durante la settimana dal 30 ottobre al 3 novembre prossimi, l’artista americano partecipa per la prima volta alla kermesse tricolore e in particolare è atteso presso il PalaPanini che sarà interamente dedicato alle attività e proposte fumettistiche dell’editore.

Per chi non lo conoscesse, quella di Don Rosa è fra le matite più prestigiose in attività a livello internazionale. Considerato da molti erede di Barks, il disegnatore ha origini italiane e ha ottenuto la stima del settore con la Saga di Paperon de’ Paperoni. Sono nate, infatti, dal suo estro artistico gli intrecci di quella che in lingua originale è The Life and Times of $crooge McDuck, sequenza di comics che mette al centro la vita di Paperone.

LEGGI ANCHE: Anche Topolino celebra lo sbarco sulla Luna: ecco l’AstroTopo

Del più ricco abitante di Paperopoli, Don Rosa ha anche ricostruito l’intero albero genealogico dando ordine a una dinastia di paperi assai numerosa. Dalla Scozia fino alla corsa all’oro, quella di Paperon de’ Paperoni è diventata, a buon diritto, una delle biografie meglio riuscite nel mondo Disney (e non solo).  E come dimenticare i simpatici e amabili Qui, Quo Qua?

Per tutte queste ragioni, l’annuncio di Don Rosa al Lucca Comics & Games ha giustamente elettrizzato gli ammiratori e i fedeli lettori di Topolino. L’incontro sarà l’occasione per conoscere meglio l’uomo dietro l’artista ma anche tutti i personaggi nati dalla sua matita.

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.