Sere d’Arte a Castel Sant’Angelo: gli eventi estivi di ArtCity 2019

Dal 27 giugno all’8 settembre il Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo a Roma ospita la rassegna di eventi Sere d’Arte: in programma concerti, visite guidate e spettacoli per i più piccoli.

L’estate romana si accende con Sere d’Arte, rassegna organizzata dal Polo Museale del Lazio nell’ambito di ArtCity 2019. Dal 27 giugno all’8 settembre infatti il cortile di Alessandro VI all’interno del Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo fa da cornice a una serie di eventi culturali che coinvolgono grandi e piccoli.

Il programma di questa edizione prevede ventotto serate artistiche, fra concerti, visite guidate e spettacoli per bambini. Il tutto seguendo la missione di rilanciare il valore artistico dell’opera in un luogo che ha della storia è imbevuto in ogni mattone.

“Castel Sant’Angelo nel corso dei secoli ha assunto funzioni diverse: da mausoleo dell’imperatore Adriano a fortezza dei Papi, da residenza rinascimentale a carcere, da caserma a museo – spiega Edith Gabrielli, Direttrice Polo Museale del Lazio – Nelle Sere d’Arte il pubblico avrà la possibilità di immergersi in questa storia millenaria attraverso una serie di iniziative  create su misura.

LEGGI ANCHE: Preraffaelliti, Amore e Desiderio: la mostra milanese a Palazzo Reale

Quest’anno, pur conservando la cifra distintiva della musica e dei concerti, curati da Ernesto Assante, e delle visite guidate a tema, la proposta si amplia con una rassegna di teatro interamente dedicata ai bambini e alle loro famiglie. Tutto ciò tenendo fermi, naturalmente, la tutela e il decoro dei luoghi, il rigore scientifico e la qualità artistica.”

Sono tre infatti i macro-progetti in cartellone. Ernesto Assante cura Notti di musica al Castello, una serie di intimi concerti in acustico che vogliono essere autoritratti musicali dei protagonisti. I musicisti si esibiranno in una performance inedita e originale con cui far vivere al pubblico un evento personale.

E tra i nomi attesi ci sono Federico Mecozzi (28 giugno), Daniele Di Bonaventura & Giovanni Ceccarelli (20 luglio),  Ben Ezra (28 luglio), Solis String Quartet (2 agosto), Gnu Quartet (25 agosto) e Federico Nathan (30 agosto).

La seconda grande sezione di Sere d’Arte per ArtCity 2019 è quella di Pianissimo, spazio riservato specificatamente al pianoforte tra classico e moderno. E per l’occasione, saranno in scena alcuni fra i migliori giovani pianisti, dall’Italia e dall’estero. Ciascuno potrà esprimere la propria sensibilità sui tasti bianchi e neri raccontando il proprio mondo sonoro.

La rassegna di questa estate a Castel Sant’Angelo vuole proporre al pubblico l’idea di una musica che sia in grado di abbracciare culture e sentimenti diversi, di divertire e far pensare, di intrattenere e di proporre bellezza in uno scenario straordinario – Ernesto Assante, curatore della rassegna Notti di musica al Castello e Pianissimo.

Infine, attenzione anche ai più piccoli: a loro è riservato il programma I bambini e ArtCity che comprende sette spettacoli attraverso i quali conoscere il patrimonio artistico del Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo. Tutti i dettagli e il calendario dettaglio sono disponibili sul sito della manifestazione.

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.