Milano Music Week 2019: la nuova edizione all’insegna dell’internazionalità

Video
Lo scalo aeroportuale di Malpensa ha ospitato la conferenza stampa della Milano Music Week 2019, in programma dal 18 al 24 novembre. Ecco le prime novità.
loading

Il viaggio verso la Milano Music Week 2019 è ufficialmente partito. Anzi decollato. Nel primo giorno d’estate, infatti, la città ha celebrato la Festa internazionale della Musica presentando la nuova edizione della manifestazione. E per la conferenza stampa ha scelto una location che ha tanto da dire – anche simbolicamente -, ovvero l’aeroporto di Malpensa.

Il Terminal 1 dello scalo ha così fatto da scenario alle prime informazioni sulla prossima MMW e ha sentito risuonare la voce di Levante, ospite d’eccezione durante la mattinata. E come mai, allora, proprio un aeroporto? La risposta arriva direttamente dall’organizzazione che in questo 2019 punta a una maggiore internazionalità per l’evento al suo terzo anno di vita.

“Malpensa è il giusto palcoscenico dal quale annunciare la Milano Music Week”, dichiara l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno che annuncia un salto di qualità che possa “dare vita a un vero e proprio masterplan di Milano come città protagonista del circuito internazionale delle music cities.”

E se al giro di boa della terza edizione già si guarda oltre i confini nazionali, non può che trattarsi di un segno di buona, anzi ottima, salute per il calendario in lavorazione. Dal 18 al 24 novembre dunque Milano rilancia la propria centralità nel panorama musicale con un programma di concerti, showcase, incontri, mostre e dj set che vede Levante protagonista con il suo debutto al Mediolanum Forum di Assago nella serata del 23 novembre.

MMW19: il Linecheck Festival

Tanti gli attori coinvolti, oltre agli artisti, i quali racconteranno ciascuno un aspetto dell’industria discografica così da creare un quadro quanto più articolato e attuale possibile. Tra le iniziative segnalate c’è Linecheck Music Meeting & Festival, che vede in prima fila il curatore della MMW19 Luca De Gennaro.

LEGGI ANCHE: I Radiohead beffano gli hacker: le 18 ore di musica inedita rubata sono online (e per beneficenza)

Linecheck si svolgerà presso lo spazio milanese Base e avrà come Paese ospite il Canada. Spiega De Gennaro: “Stiamo lavorando a un programma di incontri, workshop e approfondimenti con gli operatori della musica straniera che avranno l’opportunità di incontrare i professionali italiani.

Inoltre, durante le serate della Milano Music Week 2019, è previsto che Linecheck esca dal suo quartier generale con una serie di eventi secondo una logica di distretto che apre a tanti luoghi della città. Abbiamo appena cominciato a lavorare con i nostri interlocutori, dai promoter ai manager alle case discografiche.”

A questo proposito, gli organizzatori invitano a inoltrare le proprie proposte: perché oltre che internazionale, MMW sarà anche all’insegna dell’inclusività con il motto Sounds Like Different. I motori rombano, la pista è libera: l’aereo è pronto al decollo.

Paola Maria Farina

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.

REVENEWS on SPOTIFY