‘Ad alta voce’: cinque passeggiate letterarie nelle residenze sabaude

Dal 7 giugno al 21 luglio, la rassegna Palchi Reali propone cinque speciali percorsi nelle residenze sabaude accompagnati dalla lettura di classici della letteratura. Ecco i protagonisti.

Si svolge dal 7 giugno al 21 luglio il progetto Ad alta voce, nuova iniziativa culturale che si inserisce nel programma Palchi Reali. Organizzata da Produzioni Fuorivia e IL – Idee al Lavoro con la collaborazione di Piemonte dal Vivo, la manifestazione prevede cinque passeggiate letterarie in altrettante residenze sabaude con intellettuali e personaggi della scena italiana.

Gian Luca Favetto, Massimo Giletti, Vladimir Luxuria, Piergiorgio Odifreddi e Giuseppe Cederna daranno voce ai classici della letteratura. I testi verranno letti lungo un percorso di visita ai giardini di alcune residenze reali. Così i passi si intrecceranno alle parole e alla storia per un viaggio a corte fatto di bellezza. E per ogni luogo è stato scelto un libro importante per l’ospite che lo leggerà e la cui storia evochi, anche solo come suggestione, l’ambiente circostante.

Il primo appuntamento venerdì 7 giugno è con lo scrittore e giornalista torinese Gian Luca Favetto (Si chiama Andrea, 66th and 2nd editore). A lui il compito di guidare il pubblico all’interno della Basilica di Superga accompagnato dalle parole di Osvaldo Soriano. Nella stessa serata, inoltre, fino a mezzanotte, sarà possibile visitare la cupola e le tombe dell’edificio religioso.

LEGGI ANCHE: Premio Strega Europeo 2019 a David Diop per il libro ‘Fratelli d’anima’

Quindi, il programma di Ad alta voce continua con Massimo Giletti che venerdì 21 giugno alle 18:30 farà da cicerone nei giardini e negli interni del Castello della Mandria. Sarà Il barone rampante di Italo Calvino a fare da guida narrativa alla serata. Il 7 luglio poi toccherà a Vladimir Luxuria leggere Le relazioni pericolose di P.A.F. Choderlos Lalcos, autore che con il suo lavoro suscitò immediatamente grande scalpore.

Lo scenario della lettura sarà in questo caso il parco di Venaria Reale, cornice anche del successivo appuntamento domenica 14 luglio con Piergiorgio Odifreddi. Il matematico ha scelto il De rerum natura di Lucrezio come accompagnamento letterario alla visita.

Chiuderà infine la rassegna Giuseppe Cederna: presso la Palazzina di caccia di Stupinigi leggerà brani tratti da Zanna bianca di Jack London. Per accedere agli appuntamenti è sufficiente il biglietto di ingresso alle Residenze Reali e la prenotazione online o via mail.

Paola Maria Farina

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.

REVENEWS on SPOTIFY