In 280mila per salvare Grottole: l’iniziativa a sostegno del borgo materano Video

Airbnb ha lanciato via web un appello per salvare il piccolo borgo di Grottole, in provincia di Matera: a rispondere sono già oltre 280mila persone. Ecco l’iniziativa.

Airbnb insieme all’associazione no profit Wonder Grottole ha lanciato via web un appello per salvare il comune di Grottole, nel materano. “Dobbiamo fare sistema oppure le tante Grottole di cui l’Italia è ricca continueranno a restare perle nascoste”. Queste le parole che Matteo Frigerio, Country Manager di Airbnb Italia sul sito della community per affittare case e appartamenti.  

Piccolo borgo nella campagna lucana, Grottole ha un centro storico che ospita solamente 300 residenti per oltre 600 case disabitate. Da qui l’idea di promuovere un progetto volto alla valorizzazione del paesino per evitarne il totale svuotamento.  L’iniziativa consiste nel coinvolgere cinque persone che abbiano voglia di trasferirsi per tre mesi nel borgo come volontari.

LEGGI ANCHE: Harry Potter: ora si può soggiornare nel cottage ispirato alla casa di Hagrid

E a rispondere all’appello The Italian Sabbatical sono state oltre 280mila persone da tutto il mondo, a dimostrazione della sensibilità verso la comunità locale ma anche il desiderio di confrontarsi con una cultura rurale legata alle tradizioni. In cinque partiranno per Grottole, dove si troveranno a lavorare le terre del borgo mettendosi al sevizio della collettività anche trasferendone poi la storia ai turisti.

Per preparare al meglio i quattro residenti temporanei Airbnb organizza un training della durata di un mese con cui i cinque volontari acquisiranno le competenze di co-host e svolgeranno i compiti connessi. Dall’accoglienza ai visitatori alla gestione dei soggiorni, l’esperienza per i “prescelti” si prevede assolutamente immersiva.

Il nostro sogno è ripopolare il centro storico di Grottole. In dieci anni vorremmo vedere il borgo pieno di persone di culture diverse perfettamente integrate con la comunità locale – Silvio Donadio, fondatore di Wonder Grottole.

E questo sogno ha già le basi per diventare realtà grazie all’impegno dei volontari che porteranno avanti l’iniziativa perché Grottole non diventi l’ennesimo borgo fantasma. Ecco chi sono i nuovi residenti selezionati da Airbnb. Si tratta di Pablo Colangelo (36 anni da Bueons Aires), Darrell Pistone (61 anni da New York), Anne Tachado (24 anni da Melbourne), Remo Sciubba (62 anni da Cardiff) e Helena Warren (45 anni dal Canada). Benvenuti in Italia.

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.