Pokémon Mania: l’estensione per browser traduce il web nella lingua di Pikachu

Mentre al cinema il Pokémon più famoso, Pikachu, diventa detective, Warner Bros introduce un’estensione per il browser che traduce le pagine nel suo linguaggio.

Nelle sale italiane dal 9 maggio, la prima avventura Pokémon in live action porta con sé anche una novità nel mondo del web. Se, infatti, sul grande schermo Pikachu diventa un detective, Warner Bros ha introdotto un’estensione per browser che permette di tradurre le pagine nella lingua Pika Pika, quella del simpatico esserino giallo.

Per sperimentare il linguaggio di Pikachu è sufficiente attivare l’estensione che è attualmente disponibile per Google Chrome e Firefox. In questo modo, all’apertura di un sito web, le parole contenute nella pagina vengono tradotte in Pika Pika, il verso caratteristico del Pokémon.

Rilasciata da Warner Bros. France, l’estensione legata alla pellicola Pokémon Detective Pikachu trasforma la rete nello strambo modo di parlare del personaggio che, come i suoi “colleghi”, si esprime ripetendo continuamente una parte del proprio nome. In questo caso, Pika Pika, appunto.

A caratterizzare nello specifico Pikachu fin dalla sua prima comparsa nel 1996 è il rapporto speciale con il suo partner umano Tim, che nella pellicola partecipa alle indagini per ritrovare il padre Harry. Proprio lo speciale feeling fra il giovane e il Pokémenon fa da elemento di base per la trama, che ha uno sviluppo avventuroso ambientato in una caotica metropoli di fantasia.

LEGGI ANCHE: Super Mario Maker 2: dal 28 giugno per Nintendo Switch, tutti i gadget

Oltre all’estensione per browser, il lancio del lungometraggio è accompagnato da un hashtag ufficiale per Twitter: inserendo #PikaPika nei propri tweet compare in automatico un emoticon per l’occasione. E per tornare nel mondo degli umani, a doppiare il protagonista è niente meno che Ryan Reynolds mentre Justice Smith dà voce a Tim.

Paola Maria Farina

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.

REVENEWS on SPOTIFY