Niccolò Fabi: dedicato a Olivia il parco per bambini che sorgerà a Taranto

Lavori in corso a Tamburi: il quartiere vicino all’Ilva di Taranto ospiterà un parco giochi voluto da Niccolò Fabi e dalla compagna in memoria della figlia Olivia.

Il quartiere Tamburi a Taranto, vicino alla tristemente nota fabbrica dell’Ilva, ospiterà presto un parco giochi per bambini che Niccolò Fabi ha voluto dedicare alla sua piccola Olivia. La drammatica vicenda è nota e e fa parte di quelle storie che non si vorrebbe mai raccontare:. Colpita da una meningite fulminante a soli due anni nello scorso 2010, la bimba non è sopravvissuta al male.

Ma l’esempio di resilienza e di profondo amore umano che Fabi ha trasferito anche nelle sue canzoni prende oggi una forma concreta. Il rione tarantino potrà, infatti, godere di un nuovo spazio attrezzato per i bimbi grazie a una raccolta fondi che il cantautore ha promosso con l’iniziativa Parole di Lulù.

Da sempre attento ai temi legati all’ecologia e all’ambiente, l’artista romano intende così anche dare un segno materiale di cambiamento alla città dell’Ilva allestendo un parco in cui i piccoli possano divertirsi in sicurezza. Il progetto, già presentato da tempo ma rimasto sospeso per una serie di intoppi (anche burocratici), negli ultimi mesi ha visto finalmente l’avvio dei lavori.

LEGGI ANCHE: Musicisti con Lucano: spunta sul web il Manifesto ‘E’ stato il vento’

Un arcobaleno per Tamburi: questo il nome dello piano che Fabi e la compagna Shirin Amini hanno ideato e che garantirà assoluti standard di bonifica ambientale. Il divertimento per i bimbi sarà, infatti, salutare grazie a un sistema di lavaggio delle attrezzature che eviterà alle polveri di depositarsi inquinando le superfici.

L’iter è ormai in pieno svolgimento dal febbraio scorso e i primi rendering mostrati vogliono essere un bell’incentivo alla rinascita della zona, scelta da Niccolò Fabi dopo una visita insieme a Shirin. Finalmente quel “parco giochi a misura di bambino” tanto ostinatamente sognato sta per diventare realtà. Si spera il più presto possibile.

Paola Maria Farina

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.

REVENEWS on SPOTIFY