Musicisti con Lucano: spunta sul web il Manifesto ‘E’ stato il vento’ Video

In migliaia hanno già aderito a questo Manifesto che prende il nome da una frase detta nel 1998 da Mimmo Lucano, quando la prima imbarcazione carica di curdi arrivò sulle coste calabresi.

In queste ore su molti profili social di tanti artisti italiani è comparsa la scritta: “E’ stato il vento”.

LEGGI ANCHE:– Mimmo Lucano: “Messaggio umano significa normalità e uguaglianza”, l’intervista integrale

Si tratta del Manifesto ‘E’ stato il vento – Artisti uniti per Riace’ sottoscritto da musicisti quali Max Gazzè, Bandabardò, Carmen Consoli, Manuel Agnelli, Thegiornalisti, Fiorella Mannoia, Brunori SAS, Vinicio Capossela e tanti tanti altri, per mantenere alta l’attenzione sul modello di accoglienza e integrazione proposto nella cittadina calabrese.

In migliaia hanno già aderito a questo Manifesto che prende il nome da una frase detta nel 1998 da Mimmo Lucano, quando la prima imbarcazione carica di curdi arrivò sulle coste calabresi.

E così mentre proseguono le inchieste che riguardano l’ex sindaco della cittadina calabrese, gli artisti sul web firmano questo manifesto affinché non si perda l’attenzione sul modello Riace, che ha mostrato la possibilità di un nuovo percorso di accoglienza.

Elena Balestri

Laureata in Architettura, amo gli animali e l'arte in tutte le sue forme.

I più visti della settimana

Loading...