Romics al via: tutte le attività previste nella XXV edizione dell’evento

Tutto è pronto per la nuova edizione di Romics, la XXV per l'esattezza, che si terrà dal 4 al 7 aprile alla Fiera di Roma.

Tutto è pronto per la nuova edizione di Romics, che si terrà dal 4 al 7 aprile alla Fiera di Roma. Si tratta della XXV edizione del grande evento, che raccoglie fan e esperti del mondo del fumetto, dell’animazione, dei games, del cinema e dell’entertainment. I Romics d’oro di quest’anno, del resto, sono ancora una volta nomi prestigiosissimi: Reki Kawahara, Ryan Ottley, Alessandro Bilotta, George Hull e il ‘cattivo’ Willem Dafoe, a cui si aggiungeranno i grandi Maestri del fumetto, illustrazione, cinema e animazione internazionale.

LEGGI ANCHE: Dreadful Bond, per Dario Argento è debutto nel mondo dei videogiochi

Tantissimi gli appuntamenti di quest’anno: a Romics faranno tappa le celebrazioni mondiali dell’80mo Anniversario di Batman, mentre nel Movie Village saranno in mostra tavole originali fornite da Warner Bros. Entertainment Italia, DC Comics e RW Edizioni.

“Stiamo vivendo un anno simbolo per l’immaginario fantascientifico e distopico: Blade Runner di Ridley Scott è ambientato nel 2019 ed anche il grande cult Akira di Otomo immagina la sua neo Tokyo in questo anno. E, allo stesso tempo – racconta Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics – nel 2019 si celebra il 50mo anniversario dello sbarco sulla Luna. Un’epoca, insomma, che vive nelle suggestioni tra l’immaginato/immaginario e il reale, dal presente al prossimo futuro, e in cui la tecnologia che fino a qualche anno fa sembrava fantascienza è divenuta di uso comune. E la narrazione distopica ci porta in scenari futuribili incredibilmente realistici, fumetti come V for Vendetta, gli scenari de L’uomo nell’alto castello di Dick, contribuiscono con grande forza alla riflessione sulla nostra contemporaneità. A Romics 2019 il pubblico si immergerà in questi mondi, dal fumetto, al cinema, alla narrativa, al disegno live. Un unico grande spettacolo per portarci nei meandri della fantasia e nelle possibilità del nostro prossimo futuro. Un programma ricchissimo per questa XXV edizione, attesissimi i grandi Maestri internazionali che verranno insigniti del Romics d’Oro: Reki Kawahara, Ryan Ottley, Alessandro Bilotta, George Hull e Willem Dafoe. Ad attendere il pubblico la celebrazione ufficiale dell’80mo Anniversario di Batman e una straordinaria Mostra di Originali del Maestro Giorgio Cavazzano”.

In programma anche un incontro con la scrittrice Licia Troisi e due anteprime: i primi due episodi di Miracle Workers (Infinity), la serie con Steve Buscemi nei panni di Dio e Daniel Radcliffe in quelli di un angelo, e 5 cm al secondo, in collaborazione con Dynit e Nexo Digital, il capolavoro che ha consacrato al grande pubblico il Maestro Makoto Shinkai.

Fonte: Romics


Il mondo dei videogiochi a Romics

C’è come sempre tanto spazio riservato al mondo videoludico nell’universo di Romics. Basta visitare il Padiglione 9, dedicato ai giochi da tavolo, ai tornei di varte collezionabili e dove troverete più di 30 postazioni dedicate alla PS4 con tutti i titoli in voga ed un’area PC dedicata a MTG Arena. Al Pala Games postazioni PC e PS4 dedicate a Fortnite, Apex Legends, Overwatch, League of Legends, Hearthstone, Fifa con annessa area per Rainbow 6. L’area retrogaming con postazioni e simulatori di guida, Just Dance e Microsoft Xbox. Lo spazio Euronics sarà principalmente dedicato alle novità e tante offerte per gli appassionati del settore. Inoltre, due attività demo: la prima dedicata a Trust Gaming dove provare dal vivo le migliori periferiche di gioco di questo brand, la seconda costituita da uno spazio educational sul cyberbullismo per la sensibilizzazione dei più giovani sull’importanza di un approccio consapevole e responsabile di Internet.

Grazia Cicciotti

Giornalista, serialista, divanista.

I più visti della settimana

Loading...