‘Elliott Smith – Going Nowhere’, arriva la biografia a fumetti del cantautore

Holdenaccio ci regala la biografia a fumetti di Elliott Smith, edita da BAO Publishing e in uscita il 16 aprile 2022.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Arriverà in libreria dal 16 aprile 2022 Elliott Smith – Going Nowhere – edito da BAO Publishing – di Holdenaccio. Un racconto biografico e celebrativo nello stesso tempo, in cui l’autore snocciola la vita del cantautore americano attraverso le sue canzoni.

LEGGI ANCHE: ‘Da non aprire mai’, il nuovo libro di Ken Niimura sui miti giapponesi

Questa è la storia di un uomo che non voleva le luci della ribalta e di come si è perso tra le ombre. Questa è la storia di Elliott Smith, la leggenda moderna di un cantautore raccontata sottovoce.

Elliott Smith Holdenaccio

Elliott Smith è del resto una figura mitica del cantautorato americano. Nato in Nebraska e morto (in circostanze mai chiarite) in California, ha in realtà trascorso l’infanzia in Texas ed è diventato musicista a Portland. In questo volume, Holdenaccio esamina le contraddizioni di un uomo che non voleva apparire. Un artista che cercava la complicità degli altri per fare musica, ma che ha scritto le sue cose migliori nascosto in uno scantinato. E che ha rifiutato lo star system fino ad annullare se stesso, pur di non snaturarsi.

Elliott Smith – Going Nowhere, tutto su Holdenaccio

Holdenaccio nasce nel 1990, come Mamma ho perso l’aereo e Piccola peste. È un fumettista, illustratore e simpatica canaglia da Taranto. Araldo delle melanzane, ama far merenda e urlare a squarciagola nei concertini emo-core. Dopo una breve parentesi torinese, dove realizzava le sorpresine dell’ovetto di cioccolato, torna in Puglia per fare fumetti. Nel 2019 esordisce con BAO Publishing pubblicando Umberto. Membro fondatore del collettivo Sbucciaginocchi e dell’etichetta indipendente Melanzine autoproduzioni, vive e lavora accompagnato dalla costante ossessione per le melanzane.

Elliott Smith - Going Nowhere