Il K-Pop sbarca ai Grammy: prima nomination (storica) per i BTS

I BTS continuano a fare la storia con la loro prima nomination ai Grammy Awards. Le reazioni dei ragazzi sui social e in diretta.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Tra i tanti traguardi raggiunti dai BTS negli ultimi anni – e più che mai in questo 2020 – si aggiunge ora anche una storica nomination ai Grammy. I sette ragazzi più volte in passato hanno manifestato il loro desiderio di arrivare un giorno alla premiazione con una nomination, dopo che a febbraio 2020 erano stati invitati per esibirsi sul palco insieme a Lil Nas X e per presentare uno dei premi. Una speranza mai nascosta (soprattutto da parte di Suga, che ha la strana capacità di far accadere ogni cosa che desidera) e che adesso è finalmente realtà.

Dynamite è stata infatti nominata nella categoria Best Pop Duo/Group Performance (Miglior Performance da parte di un duo/gruppo pop). Si tratta della prima nomination in assoluto per artisti sudcoreani e, nello specifico, per il mondo del k-pop.

«Grazie a tutti quelli che hanno ascoltato la nostra musica e che l’hanno accolta in tempi difficili. – hanno twittato i BTS – Più di chiunque altro, siete voi ARMY che avete reso possibile il miracolo di farci diventare artisti nominati ai Grammy. Vi vogliamo bene. Ringraziamo la Recording Academy per questo grande onore».

I BTS hanno poi pubblicato due video in cui si vede la reazione a caldo di V, Jungkook, Jimin e RM alla notizia (erano insieme davanti alla televisione) e, in un altro video, si vede J-Hope festeggiare (a modo suo). Suga, momentaneamente a riposo dalla rigida schedule del gruppo dopo un’operazione alla spalla, ha invece raccontato su WeVerse di essersi addormentato e di essersi svegliato con la bella novella.

I BTS e la diretta per parlare con gli ARMY dei Grammy

I BTS hanno poi regalato agli ARMY una diretta su VLive (senza Suga, presente però in foto alle spalle dei ragazzi). Durante la live hanno commentato la nomination e risposto ai commenti dei fan. «La sensazione è diversa da quando abbiamo raggiunto la posizione numero 1 nella classifica Billboard. – ha spiegato Jimin – Come posso spiegare? Non credo che un traguardo sia migliore dell’altro. Billboard è una classifica in tempo reale e conquistare la vetta è una dimostrazione del fatto che la nostra musica funzioni e arrivi alle persone. In questo caso mi sento più sicuro di me, più orgoglioso».

«Nel caso della classifica Billboard – ha aggiunto RM – avevamo buone possibilità. Me lo aspettavo, anche se non lo dicevamo apertamente. Ma per i Grammy non ci sono segnali o indicatori. Non ce lo saremmo mai aspettati».