‘Dottoressa Doogie’: intervista a Matthew Sato, Wes Tian e Emma Meisel

'Dottoressa Doogie', la nostra intervista a Matthew Sato, Wes Tian e Emma Meisel che ci raccontano la serie Disney+.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Nella serie originale Disney+ Dottoressa Doogie – disponibile dall’8 settembre – il cast vanta anche la presenza di Matthew Sato (Kai Kamealoha), Wes Tian (Brian Patrick Kamealoha) e Emma Meisel (Steph). A dimostrazione del fatto che nello show tutto è incentrato sul tema della famiglia.

Dottoressa Doogie – un dramedy di formazione ispirato alla serie medical di successo Doogie Howser – segue Lahela Doogie Kamealoha. Doogie è una ragazza prodigio di 16 anni che si destreggia tra una carriera medica appena avviata e una vita da adolescente. Con il supporto della sua premurosa e divertente ‘ohana (famiglia) e degli amici, Lahela è determinata a trarre il massimo dai suoi anni da adolescente.

LEGGI ANCHE: Peyton Elizabeth Lee è la ‘Dottoressa Doogie’: «Interpretare Lahela è un sogno che diventa realtà»

A guidare Lahela (e anche a complicare le cose) c’è la madre focalizzata sul lavoro, la dottoressa Clara Hannon, che è anche il suo supervisore all’ospedale. C’è poi il suo amorevole papà Benny e i suoi fratelli Kai e Brian Patrick. Infine c’è la sua migliore amica Steph, il surfista Walter e i suoi colleghi dell’ospedale, i dottori Lee, Charles e Noelani.

Ambientato nelle moderne Hawaii, Dottoressa Doogie è girato a O’ahu. La creatrice ed executive producer Kourtney Kang (E alla fine arriva mamma, Fresh Off the Boat), nata alle Hawaii e cresciuta in un sobborgo di Philadelphia da madre irlandese e padre coreano, trasporta la sua storia ed esperienza di vita in questa serie incentrata su una ragazza asiatica-americana.

La nostra intervista a Matthew Sato, Wes Tian e Emma Meisel.