Seat Music Awards 2021, Nek: «Che gioia raccontare l’emozione di tanti colleghi»

Confermato alla conduzione dello speciale pomeridiano dei ‘Seat Music Awards 2021’, Nek non esclude di continuare l’avventura sul piccolo schermo.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Insieme a Michela Giraud, Nek è alla conduzione dell’appuntamento pomeridiano con i Seat Music Awards all’Arena di Verona. In onda su Rai 1 domenica 12 settembre, lo speciale Disco Estate riporta il cantautore in un ruolo che non esclude di poter continuare a rivestire. “Sono molto felice di tornare all’Arena e ai Seat Music Awards: hanno creduto ancora nel sottoscritto”. Queste le prime parole dell’artista durante la conferenza stampa con Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

“Con Radio2 affiancherò Carolina Di Domenico nel documentare in radio quello che succederà in diretta” ha continuato Nek. “E poi mi è stato affidato un contenitore speciale in onda il 12 con artisti che non ci saranno nelle serate in dirette. Ci saranno personaggi diversi che racconteranno la loro estate, nomi che hanno segnato la musica di questi mesi con grandi tormentoni estivi, e anche artisti alternativi”.

“Mai come in questo periodo la musica è stata vicina a tutti e non era scontato poter tornare dal vivo” spiega l’artista. “È bello sentire l’emozione di tanti colleghi e sono felice di raccontarla. Ci metterò tutto il mio impegno”.

“Incontrare e intervistare i miei colleghi come conduttore mi affascina”, aggiunge Nek in merito al ruolo di presentatore radio e tv. “Trovo in loro la stessa emozione che posso avere io alla fine di una performance perché condividiamo le stesse emozioni. Ovviamente stare dall’altra parte mi mette in una condizione diversa, con meno pressione se vogliamo, e il mio obiettivo è di far scoprire a chi sta a casa cosa c’è dietro una canzone.

“La missione è andare oltre anche le canoniche domande per carpire agli artisti qualcosa in più, qualcosa che io conosco essendo uno di loro, e che spero di poter fare arrivare a casa con la maggior spontaneità possibile”.

LEGGI ANCHE: Seat Music Awards 2021, Carlo Conti: «Doverosa la dedica a Raffaella Carrà»

Su un futuro televisivo, Nek si mostra possibilista. “Sono sempre alla ricerca di stimoli, rincorro le emozioni per poterle restituire. Questo incarico che arriva per la seconda volta e le mie incursioni durante alcune dirette Rai mi hanno fatto scoprire la tv. È un linguaggio che mi piace molto con cui provo a crescere ed è un ambito che mi trasmette energia. La musica resta la mia vita ma sento l’intrattenimento e la conduzione molto vicini a me. Potrei anche continuare, sì, magari qualcosa collegato al viaggio e alla terra, a cui sono molto legato e verso cui nutro grande rispetto”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Nek Filippo Neviani (@nekfilipponeviani)

Foto di Andrea Brusa da Ufficio Stampa Parole & Dintorni