Will, dopo ‘Estate’ esce ‘Bella Uguale’: «Un brano mio e un salto in avanti»

Dopo 'Estate', esce 'Bella Uguale' di Will. Will ci racconta il brano prodotto da Merk & Kremont e uscito sotto etichetta Polydor.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dopo il successo del singolo Estate, Will torna con nuova musica e con un nuovo brano – in uscita il 5 maggio – dal titolo Bella Uguale. La canzone è stata prodotta da Merk & Kremont e esce sotto etichetta Polydor, con cui Will ha firmato dopo la sua esperienza (seppur breve) a X Factor.

«Bella Uguale nasce dal lavoro fatto dopo Estate. – ci dice Will – Ho fatto sessioni in studio con dei produttori e c’è stata questa sessione fortunata con Merk & Kremont, da cui è venuta fuori questa canzone. Non pensavo fosse nelle mie corde. E invece il prodotto finale mi soddisfa tantissimo. Sono veramente contento di uscire con una cosa diversa dalle altre, che dimostra un salto in avanti».

Estate, del resto, per Will rappresenta in un certo senso «un colpo di fortuna».

«A dirla tutta, quando l’ho fatta non sapevo neanche cosa stessi facendo. – ci spiega – Poi è arrivato X Factor e in quell’occasione vari influencer l’hanno diffusa. Però mi premeva uscire con una cosa tutta mia, perché il successo di Estate è atipico».

Will, il successo dopo X Factor

Estate, di fatto, è stata costruita sulla base di Someone You Loved di Lewis Capaldi. Will l’ha presentata alle audizioni di X Factor e la messa in onda del suo provino è bastata a sancirne il successo. Anche senza essere arrivato ai live.

«Quando son tornato dalle prime audizioni con mio fratello, ci siam detti che non era andata così bene. Poi ci siamo rivisti in tv e lì è stato l’inizio di tutto» racconta infatti Will, che sottolinea quanto – da quel momento – la sua vita sia cambiata.

«Da quando è arrivata la Universal non mi sono più fermato. La pandemia in realtà è stata produttiva, sono arrivati nuovi stimoli» ci dice infatti Will, che però puntualizza quanto sia importante continuare a non fermarsi.

«Mentirei se dicessi che sono sicuro al 100% di ciò che sto facendo. – conclude – Sono molto più convinto rispetto a prima di X Factor, ma lo sto facendo ancora talmente poco che sono certo scoprirò ancora tantissime cose. Ci tengo all’immediatezza e alla sincerità. Ci tengo ad avere un’identità artistica».