Blind: «Ora sono semplicemente me stesso»

Reduce da X Factor, Blind ci racconta il nuovo singolo 'Promettimi' con Gué Pequeno e Nicola Siciliano. La nostra intervista.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dopo X Factor e il successo dell’EP Cuore Nero, mercoledì 24 febbraio esce Promettimi (Sony Music Italy), il nuovo singolo di Blind feat. Guè Pequeno e Nicola Siciliano.

«Promettimi per ora è per me il pezzo più importante. – ci dice Blind – Nel programma mi sentivo protetto dalla televisione e dalla spinta televisiva e questo è il primo pezzo che affronto senza un format. Sono me stesso e basta. Sono solo io. Ho avuto un aiuto da Gué e Nicola Siciliano, per me è un sogno. Sono anche molto agitato, dico la verità. Siamo tre mondi diversi che però combaciano».

LEGGI ANCHE: Little Pieces of Marmelade: «Mai pensato di vincere, ma è stato bellissimo»

Promettimi – ci dice Blind – è stata scritta un mese dopo la fine di X Factor. Si tratta dunque di un brano nuovo, dal sound decisamente estivo.

«Molti artisti hanno fatto uscire canzoni cupe, io volevo portare un po’ di freschezza. Penso che sia un momento difficile per tutti, e questa è una canzone primaverile. Parla della paura di perdere la persona a cui si tiene».

«La mia vita è cambiata a 360 gradi, ora mi conoscono tutti e questa cosa mi ha cambiato la vita. – ci dice Blind a proposito dell’esperienza a X Factor – Da una passione è nata una professione. Mi hanno confermato il sogno che avevo in testa, ora scrivo ciò che sento e ciò che la gente vuole sentire. Ognuno ha la sua idea e seguo i miei sentimenti, che sono poi quelli degli altri».

Infine, Blind ci anticipa l’uscita di un disco tra la fine dell’anno e l’inizio dell’anno prossimo.

«Sto facendo un grande progetto e ho altre tracce che sto scrivendo per arrivare a fine anno e lanciare il mio primo vero disco».