XF2020, Emma Marrone in giuria: «Dico quello che penso»

New entry a ‘X Factor 2020’, Emma Marrone ha raccontato il suo debutto nel talent di Sky e il rapporto coi colleghi di tavolo: “Stima, onestà ed empatia”.
-
loading

Di blu vestita, Emma Marrone si è presentata ufficialmente nel ruolo di giudice a X Factor 2020, in occasione della tradizionale conferenza stampa prima della messa in onda. Al via giovedì 17 settembre su Sky e NOW TV, le Audizioni vedono l’artista salentina al debutto insieme a Hell Raton – esordiente assoluto sul piccolo schermo –, Mika e Manuel Agnelli.

“La vivo in maniera onesta e sincera – esordisce la Marrone – Forse, il fatto che io sia stata dall’altra parte mi fa capire che bisogna avere una forma di empatia con le persone che hanno il coraggio di mettersi in gioco. Dico quello che penso e non mi faccio influenzare dagli altri giudici. Essendo persone che stimi, rischi che tu ne sia influenzata, ma cerco di mantenere la mia posizione ed è giusto che sia cosi. Questo è il bello.”

E l’affiatamento al tavolo della giuria passa inevitabilmente attraverso una stima reciproca. “Devo dire che mi sono sentita subito a mio agio perché innanzitutto sento, da parte dei colleghi giudici, una stima reale. – continua Emma – E quando questa c’è, non puoi sentirti a disagio: ti senti accolta e benvoluta e ti rendi conto che la tua opinione, anche se diversa, è ascoltata. Anche se bionda, ogni tanto dico qualcosa di intelligente, eh, capita”, chiosa sorridendo l’a cantante.

LEGGI ANCHE: Annalisa è ‘Nuda’: «Attraverso le canzoni abbatto i pregiudizi»

“Tutti mi hanno fatto sentire a casa – ha specificato la neo-giudice in merito a tutto il team di lavoro di X Factor 2020 – è una grande community con un grande rispetto per il ruolo di tutti, si lavora con armonia e serenità, per questo mi sento me stessa con i miei limiti pregi e difetti.”

Spesso, dopo le registrazioni, decidevamo di passare la serata insieme. Il nostro rapporto non è solo facciata e questa una cosa bellissima, ma non scontata.

Interrogata quindi sulla differenza fra XF2020 e Amici, lo show che l’ha vista diventare popolare, Emma ha specificato che si tratta di “due talent che credono nei giovani e danno realmente la possibilità di esprimersi e affermarsi in quello che vuoi fare. Non sono così diversi, più che altro sono io che sono diversa.”

“Come quando si è piccoli e c’è qualcuno che ti tiene per mano, succede che, a un certo punto, vuoi rischiare. – continua la Marrone – Ho fatto esperienza in una famiglia che sarà per sempre un porto sicuro, che mi ha visto nascere da zero e combattere le mie battaglie.

Se credo in una cosa, la dico con forza e posso sembrare arrogante, ma è il fuoco e non nascondo neanche mai le mie debolezze.

“Ora inizio a fare le mie scelte e non ho paura di prendere anche strade diverse. Entrambi i talent sono macchine che ti danno i mezzi per diventare quello che vuoi. – conclude Emma – Oggi sono cresciuta e non ho più paura. Ho la faccia da str***a ma sono una buona, o meglio sono una onesta.”

Foto da Ufficio Stampa Sky Italia