Boro Boro: «Nena, una nuova parentesi»

La nostra intervista a Boro Boro, che ci racconta 'Nena', il primo brano a uscire dopo la firma con Virgin Records (Universal Music).
- - Ultimo aggiornamento
loading

Venerdì 10 aprile è uscito Nena (Virgin Records – Universal Music Italia) il nuovo singolo di Boro Boro feat. Geolier, prodotto da Andry The Hitmaker. Per Boro Boro, Nena rappresenta sicuramente una novità quantomeno in termini ‘amministrativi’, considerando che è il primo brano ad uscire dopo la firma con Virgin Records (Universal Music Italia).

«Nena non è un nuovo inizio, ma una nuova parentesi. – ci dice subito Boro Boro – Sarò affiancato d’ora in poi da Virgin Records e credo di aver soddisfatto le esigenze del mio team. Il melting pot nel pezzo, grazie all’apporto di Geolier, è stato voluto ma neanche troppo appositamente. C’è il mio marchio di fabbrica, e il suo».

A distanza di nove mesi dalla sua ultima pubblicazione, Boro Boro torna quindi con un brano inedito che è stato anticipato da Easy, un freestyle pubblicato su YouTube e Spotify come regalo ai fan dopo mesi di silenzio.

LEGGI ANCHE: Boro Boro: «Il 2019 è stato l’anno più importante della mia vita»

«Il freestyle è un semplice sfogo, nato mentre non avevo nulla da fare. – racconta Boro Boro – L’idea mi piaceva, per me è stata una valvola di sfogo per annunciare Nena con la musica, e non con il solito post. Nena, invece, è nata da un incontro con Andry. Lui ha fatto il giro di piano e io gli ho detto che era incredibile. Tempo un’ora ho registrato il pezzo, che poi è rimasto così per sei mesi. Ho chiesto dopo a Emanuele di saltarci su».

«Credo sia sempre importante far uscire musica. In qualsiasi periodo della nostra vita, penso che la musica accompagni i nostri sentimenti e le emozioni. – conclude Boro Boro – Il 2019 è stato finora l’anno più importante della mia vita perché mi ha fatto crescere, spero che i prossimi siano uguali se non superiori».