Sofia Tornambene, il nuovo singolo dopo XF: «Immersa completamente nella musica»

Dopo X Factor, esce il nuovo singolo di Sofia Tornambene, 'Ruota Panoramica'. Ecco come ce lo racconta la giovane cantautrice.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dopo la vittoria a X Factor e il successo del suo primo inedito, A domani per sempre, Sofia Tornambene torna con un nuovo singolo, Ruota Panoramica. Prodotto da Michele Canova il singolo è un cambiamento per la giovanissima Sofia rispetto al brano precedente, ma un testo e una melodia sempre fedeli alla sua anima, che lei stessa definisce «un po’ sognante».

«Sto approfittando per scrivere e ho ripreso anche a suonare la chitarra – ci dice subito Sofia, che incontriamo su Zoom – sono completamente immersa nella musica».

«Ruota Panoramica è un pezzo nato ormai due mesetti fa ed è stata la mia prima sessione dopo X Factor – ci racconta la cantautrice – sono andata in studio da Michele Canova. Lui mi aveva mandato delle basi su cui ho lavorato e da lì è stato creato il brano. All’epoca dovevamo ancora conoscerci, però è stato bello. Mi ha consigliato di sperimentare».

LEGGI ANCHE: Marta Daddato, da TikTok a Universal: «Non mi fermo qua»

«È un pezzo molto diverso da A domani per sempre – precisa Sofia – ma mi rispecchia molto perché è molto sognante. Il tema principale è la spensieratezza e per me ci sta in questo periodo. Anche noi ora ci troviamo chiusi nelle nostre stanze e abbiamo bisogno di uscire dagli schemi. Siamo dentro, ma fuori con la mente perché sogniamo».

A proposito dell’esperienza a X Factor, Sofia confessa di portare con sé solo bei ricordi.

«Il mio rientro è stato strano. – racconta – Tutto è partito dalla mia stanza e già il fatto di essere entrata a X Factor era incredibile. Mi ero proposta solo perché avevo qualcosa da dire. Essere arrivata alla fine è stato bellissimo, vincere il programma ancora di più. Quando sono uscita, vedere la gente che mi ringraziava è stato fantastico. Mi è dispiaciuto solo essere stata chiusa due mesi lì dentro. Quando sono uscita avevo una voglia matta di cominciare e iniziare il mio percorso. Invece mi sono trovata rinchiusa di nuovo. Ho cercato però di trovare i lati positivi».

«Io sono io e basta – conclude la cantautrice – la cosa fondamentale è la musica. E poi il messaggio che per me era importante mandare ai miei coetanei è arrivato: niente è impossibile. Se hai un sogno, ci metti sacrificio e ti distingui arrivi ai tuoi obiettivi».