Manuela Blanchard: «Torno in tv per dire qualcosa di utile alle famiglie»

A 22 anni di distanza dall'ultima puntata di Bim Bum Bam, Manuela Blanchard torna in tv con Tai Chi One, su Dea Junior. La nostra intervista.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sono passati ben 22 anni dall’ultima volta che abbiamo visto in tv Manuela Blanchard, quando era uno dei volti di punta di Bim Bum Bam su Italia Uno.

Ora Manuela è pronta a tornare in tv con Tai Chi One su DeAJunior (Sky, 623), in cui la Blanchard metterà a disposizione delle famiglie la sua esperienza con il Tai Chi.

«Ho scoperto il Tai Chi a 17 anni – ci racconta Manuela – praticavo arti marziali giapponesi e passavo spesso per una palestra in cui un anziano signore si muoveva in modo molto morbido. Gli chiesi se potesse insegnarmi e da lì è partito tutto».

LEGGI ANCHE: Jody Cecchetto: «La musica è un’ottima compagna di vita»

«Nella mia vita il Tai Chi ha portato tantissimo equilibrio e soprattutto salute. – ci spiega ancora la Blanchard – È un’arte meravigliosa e profondissima».

Manuela torna in tv con un appuntamento quotidiano che parte il 20 marzo per andare in onda tutti i venerdì alle 14.20. Tai Chi One è – di fatto – un format breve che avvicina i bambini e i genitori al Tai Chi.

«Il format è molto semplice. – ci raconta la Blanchard – C’è Tino che ha un problema e si trova una piccola soluzione attraverso un movimento che di solito è preso dagli animali che popolano il mondo del Tai Chi. Per i bambini è più facile rapportarsi a figure come la tigre o il drago».

Tino è un puppet verde creato da Jim Henson Company, la casa dei Muppets e dei pupazzi di Sesame Street. «Tino è meraviglioso – dice in proposito la Blanchard – la voce è quella di Francesco Mei, abbiamo un ottimo feeling. Non penso di lavorare con un pupazzo. Anche in Bim Bum Bam Uan era un’entità particolare. Nel mondo fiabesco dei bambini questo accade e probabilmente una mia parte bambina esiste ancora».

«Io mi auguro che qualche papà e mamma dei bimbi che guarderanno questa trasmissione siano i miei ex bambini. – conclude Manuela – Torno un po’ per loro e un po’ per i loro piccolo tesori. Mi ha convinto a tornare in tv proprio l’idea di poter dire qualcosa di utile ai bimbi e non solo».