Nicola Zingaretti nel Centro di Sosta di Zagarolo: «Primo passo alla scoperta del patrimonio del Lazio»

Inaugurato dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il nuovo Centro di Sosta di Zagarolo propone inediti percorsi nel verde.
- - Ultimo aggiornamento
loading

È stato inaugurato alla presenza di Nicola Zingaretti il nuovo centro Centro di Sosta di Zagarolo. Lo spazio – promosso da OFFICINE CreAttive e OFF Rome Tour, APS Giovanile – intende proporre nuovi e inediti percorsi nel verde che coinvolgano i viaggiatori della Regione Lazio. Operatori culturali e turistici insieme a giovani stakeholders uniscono, così, le loro forze per lo sviluppo di progetti integrati in cui confluiscono animazione e sostenibilità.

“Siamo orgogliosi di inaugurare questo spazio”, sono le prime parole del presidente Zingaretti, entusiasta dell’iniziativa. “È il primo passo di un progetto innovativo finalizzato alla scoperta del patrimonio naturale, artistico e culturale del nostro territorio attraverso percorsi non solo fisici, ma che toccano tutti i campi del sapere e della cultura. Un vero e proprio centro di sosta e di partenza per scoprire il territorio che circonda la Capitale. E dove ricevere informazioni e suggerimenti indispensabili per strutturare l’esperienza di viaggio tramite tour immersivi ed esclusivi”.

LEGGI ANCHE: Claire Audrin: «Grazie a LAZIOSound lavoro al nuovo disco»

Soddisfazione arriva anche dalle parole del delegato del Presidente della Regione Lazio alle Politiche Creative, Lorenzo Sciarretta presente all’inaugurazione insieme al Sindaco di Zagarolo, Emanuela Panzironi, e al Direttore Operativo LOIC di Palazzo Rospigliosi, Luigi Campitelli. “Anche il Centro Turistico di Zagarolo è gestito da un network di under35”, ha osservato Sciarretta. “Un modo per una nuova generazione di acquisire nuove competenze, creare attività lavorative ed essere protagonisti della ripartenza turistica del proprio territorio richiamando turisti e offrendo loro occasioni esperienziali esclusive”, ha concluso.

Zagarolo Zingarettli
Foto Luca Perazzolo via Comunicazione GenerAzioni Giovani

I tour tematici del nuovo Centro di Sosta di Zagarolo

La proposta del nuovo Centro di Sosta a Zagarolo vede al centro tour immersivi che settimanalmente sono dedicati a un tema specifico. Si parte da Arte, Natura e Paesaggio per raccontare i tesori della campagna romana grazie a una serie di passeggiate all’aperto, trekking e biking. Segue, nella seconda settimana, la scoperta delle ricchezze enogastronomiche locali con un focus sulle eccellenze del territorio sulle aziende di queste terre.

La terza settimana tematica è, quindi, interamente dedicata alla musica, tra sinfonia e folklore con sessioni di approfondimento insieme ad esperti di musica. Il tutto alternato a percorsi lungo i tracciati dei Monti Prenestini e dell’antica Via Francigena e a visite guidate nei luoghi dell’arte. E poi spazio alle radici linguistiche del nostro Paese per dare uno sguardo all’innovazione delle generazioni più giovani attraverso gli e-sports. Regione Lazio dedica, infatti, valorizza il mondo dei videogiochi e del gaming partendo da Palazzo Rospigliosi di Zagarolo con il Museo del Giocattolo e lo Spazio Attivo LOIC (Lazio Open Innovation Centre).

Foto Luca Perazzolo via Comunicazione GenerAzioni Giovani