Nintendo Labo lancia le Olimpiadi creative per l’anno scolastico 2019-2020

Con Nintendo Labo le olimpiadi arrivano nelle scuole: l’azienda rilancia il progetto didattico che promuove creatività e ingegno attraverso attività manuali e tecnologia.

Neanche il tempo di festeggiare la chiusura di un anno scolastico che già si pensa al prossimo. Potrebbero pensare questo gli studenti, sentendo parlare dei progetti scolastici per il prossimo corso. Ma se si facesse il nome di Nintendo l’espressione di sicuro cambierebbe. E in questo caso parliamo di Nintendo Labo, l’esperienza interattiva lanciata un anno fa dall’azienda di gaming per promuovere la creatività fra manualità e tecnologia.

Divenuto progetto didattico in collaborazione con il network OKAY!, Nintendo Labo Monta-Gioca-Scopri ha coinvolto insegnanti e studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado in tutta Italia. Quasi settemila alunni delle regioni italiane (isole comprese) hanno aderito all’iniziativa che ha incentivato la collaborazione fra i più giovani.

LEGGI ANCHE: Google manda in pensione la console tradizionale: con Stadia il futuro del gaming è via streaming

Così, dall’insegnante di italiano a quello i matematica, dalla geografia alla religione, tante sono state le figure che hanno preso parte a Nintendo Labo nelle classi. E fra le attività, i ragazzi si sono cimentati nella realizzazione di Toy-Con ma anche nelle verifiche attraverso forme di gioco. Di fronte all’ottimo riscontro, l’iniziativa non poteva che continuare e per l’anno scolastico 2019-2020 arriva il bando per le Olimpiadi creative.

Il progetto vuole implementare la proposta precedente e si ispira ai Giochi Olimpici che nel 2020 si svolgeranno a Tokyo, sede della stessa Nintendo. Nello specifico, Le Olimpiadi creative Nintendo Labo vogliono incoraggiare la fantasia e la creatività dei giovani nel rispetto del passato (manualità) ma con lo sguardo rivolto al futuro (tecnologia).

Le scuole interessate a partecipare possono leggere il bando e compilare il modulo di adesione sul sito okayscuola.wordpress.com. E per i primi 85 iscritti con almeno quattro classi in arrivo un kit assortito che comprende anche una console Nintendo Switch.

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.