‘Fuori Onda’, il nuovo show musicale di Amazon Music condotto da Pietro Morello e Roberta Sorge

A settembre su Twitch debutta il nuovo show musicale di Amazon Music, 'Fuori Onda', condotto da Pietro Morello e Roberta Sorge.
-
loading

Si chiama Fuori Onda il nuovo e innovativo show di Amazon Music, in partenza a settembre. L’appuntamento è per ogni martedì del mese (tranne l’ultimo) alle 17 sul canale Twitch ufficiale di Amazon Music. A condurre troviamo invece Pietro Morello e Roberta Sorge, che terranno le redini del programma in live streaming.

Fuori Onda – da poco annunciato da Amazon – è un format musicale powered by Amazon Music. Oltre ai due host, nel programma saranno coinvolti grandi nomi del panorama musicale italiano dalla musica trap, all’indie al pop.

Si comincia con Aka 7even, il giovanissimo talento napoletano già produttore, scrittore e interprete dei suoi brani. Aka 7even sarà ospite della prima puntata il 7 settembre. Il 14 settembre si prosegue poi con Aiello, il cantautore del brano sanremese Ora e della hit estiva Fino all’Alba (ti sento).

Lo show prevede una serie di puntate ognuna della durata di 60-90 minuti, durante le quali gli host daranno vita a interviste dinamiche e innovative con i vari ospiti che si succederanno nel set dedicato al format che riprende un’ambiente confortevole e dal mood informale. – recita la nota stampa ufficiale – A Pietro Morello, il giovanissimo tiktoker ma anche musicista e pianista, e Roberta Sorge (CKibe), artista rinomata e prima ambasciatrice italiana di Twitch, il ruolo di conduttori che avranno il compito di intrattenere gli utenti attraverso domande puntuali e sorprendenti agli artisti che si alterneranno nelle puntate e si accomoderanno sul divano in relax per due chiacchiere tra amici.

Come funzionano le interviste di Fuori Onda

Saranno comunque delle interviste sui generis quelle di Fuori Onda. Ogni ospite dovrà infatti presentarsi con un oggetto a cui tiene, che sarà poi lasciato sul set in una teca predisposta che si arricchirà di puntata in puntata. Sarà proprio questo oggetto il punto di partenza dell’intervista, dove ogni artista sarà invitato a condividere ciò che lo lega a quell’oggetto e il perché abbia scelto proprio quello.

Ci saranno poi contenuti interattivi pensati per rompere gli schemi e coinvolgere gli spettatori, che potranno interagire attraverso la chat in qualsiasi momento dello show. E l’elemento giocoso sarà il fil rouge dello show. Ci sarà un vero e proprio gioco interattivo con una miniatura 3D dell’ospite che, indossando una maglia griffata Amazon Music, farà da pedina sul tabellone e dovrà affrontare una serie di sfide che coinvolgeranno non solo gli artisti ma anche gli utenti direttamente via chat.

Un esempio? Canta la nostra! Una challenge collaborativa in cui gli utenti dovranno scrivere in chat parole coerenti con un titolo inventato sul momento e collegato all’artista con le quali si comporrà una canzone. O ancora, This or that in cui si scoprono le preferenze dell’artista su diverse tematiche e dove molti segreti verranno svelati.

Alla fine della puntata ci sarà poi spazio per la promozione dei nuovi lavori degli artisti e un saluto in forma di foto istantanea degli host e dell’artista, a ricordo dell’esperienza appena condivisa, che andrà a popolare la parete sul divano delle interviste.