‘Bongo Cha Cha Cha’, impazza sui social il ballo virale dell’estate

Pubblicato da Caterina Valente nel 1959 e remixato dai Goodboys, 'Bongo Cha Cha Cha' ha invaso i social netowrk.
- - Ultimo aggiornamento
loading

L’hastag #BongoChaCha su TikTok conta più di un miliardo e 300 milioni di views. Ed è tutto merito del duo dei DJ inglesi Goodboys, che hanno dato nuova vita al brano Bongo Cha Cha Cha. Sì, perché la canzone è in realtà un singolo cantato da Caterina Valente, uscito nel 1959. L’artista italiana – naturalizzata francese – fu una delle prime ad inseguire i nuovi ritmi provenienti dall’America Latina. E proprio all’America Latina e ad un senso esotico tutto anni ’60 fa riferimento il brano Bongo Cha Cha Cha.

Bongo cha cha cha fu scritto da Ernst Bader, Ralf Arnie, Werner Müller e Giuseppe Perotti con lo pseudonimo Pinchi. La direzione d’orchestra era a capo di Müller. Si tratta di uno dei primi esempi di Cha cha cha italiano ed ebbe un grande successo. Da allora, però, sono passati più di 60 anni. Eppure, la nuova vita del singolo sta dimostrando tutta la sua forza e la sua viralità.

Complice probabilmente la colonna sonora di Spider-Man: Far from Home, che nel 2019 sancì un nuovo trionfo del singolo. Geniale dunque l’intuizione dei Goodboys – meglio conosciuti per le loro collaborazioni recenti coi Meduza – che, affiancando i concetti di Old e News, hanno reso il brano un tormentone sui social. E non solo in Italia (dove è al numero 1 della Viral Spotify), ma anche in Germania e in America. Tra i suoi fan, anche Giulia De Lellis e Federica Pellegrini.