Cinemadamare 2021 a Forte dei Marmi: tutti i vincitori

Si è conclusa l'edizione di Cinemadamare 2021 a Forte dei Marmi. Ecco tutti i vincitori, da Jules Baron a 'Forgotten Gods'.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Cinemadamare 2021 a Forte dei Marmi premia il francese Jules Baron per la Miglior Regia. Il titolo dell’Opera, invece, è Forgotten gods.

«È un film molto personale – dice il giovane cineasta – ma il mio fantastico team e il mio cast sono stati perfetti. Mi hanno aiutato a realizzare esattamente il film che volevo creare all’inizio della settimana». La sua protagonista, l’attrice turca naturalizzata statunitense, Pelin Yirmibesoglu, vince il premio come Miglior Attrice.

Gli altri premi assegnati dallo staff ai giovani filmmaker sono invece quelli tecnici. A vincere il premio per la Miglior Cinematografia è Giuseppe Circelli. La miglior produzione è quella di Lorenzo Sammicheli che ha contribuito alla realizzazione del film scritto e diretto dal romano Marco Napoli April 2, che vince anche la miglior sceneggiatura.
Per la prima volta dal 2019 torna il premio per la miglior colonna sonora, che va a Pelin Yirmibesoglu e Wyatt Feegrado da New York, per il film crime/musical Armonious Homicide.

Parole di soddisfazione per l’ottimo risultato della settimana di produzione da parte del direttore di Cinemadamare Franco Rina.

«Dopo aver visto la qualità dei lavori dei nostri filmmaker, e dopo aver registrato l’entusiasmo del pubblico posso certamente affermare che l’incontro tra la nostra kermesse e la comunità di Forte dei ha portato a realizzare tanti bei film. – dichiara – La gara di questa settimana è stata avvincente e combattuta e tutti i nostri Cidiemmini, hanno dato il meglio per questo generoso Comune che ci ha ospitato».