Florence Korea Film Fest, torna il più antico festival europeo di cinema coreano

Torna il Florence Korea Film Fest con 100 film e tantissimi omaggi. Kwon Hee-seog: «Un festival che favorisce gli scambi culturali».
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dal 21 al 28 maggio – a Firenze al cinema La Compagnia e online su Più Compagnia e MyMovies – torna il Florence Korea Film Fest. 100 film in programma in questa 19esima edizione, tra cui spicca l’omaggio a Moon So-ri. Saranno infatti proiettati una selezione dei 30 film realizzati nella carriera dell’attrice e un’intervista in esclusiva.

C’è anche l’immancabile omaggio a Kim Ki-Duk – recentemente scomparso – con una selezione dei suoi film poco visti in Italia. E ancora la proiezione del primo film di Bong Joon-ho, premio Oscar nel 2020 con Parasite e un’intervista esclusiva realizzata per il festival. E la nuova sezione New Korean Cinema, i migliori film che hanno portato il cinema coreano ad entrare di diritto nello star system mondiale.

Moon So-ri

Florence Korea Film Fest: le parole di Kwon Hee-seog

«Nel corso dei suoi 19 anni di storia il Florence Korea Film Fest ha contribuito alla crescita della sensibilità culturale della Corea e dell’Italia allargando i limiti della comprensione reciproca. – ha dichiarato Kwon Hee-seog, Ambasciatore della Repubblica di Corea in Italia – Il Florence Korea Film Fest, in qualità di unico film festival di cinema coreano d’Italia e il più antico d’Europa, sta svolgendo il ruolo di ponte che favorisce gli scambi culturali e consolida il rapporto di amicizia dei due Paesi».

«Auspico che questa edizione possa essere l’occasione per presentare il cinema coreano non solo a Firenze, ma in tutta Italia. – continua Kwon Hee-Song – L’anno scorso il film Parasite si è aggiudicato 4 premi Oscar, mentre quest’anno l’attrice Youn Yuh-Jung è divenuta la prima attrice coreana a vincere l’Oscar come miglior attrice non protagonista con il film Minari. Sempre lo scorso anno il regista Hong Sang-soo ha vinto l’Orso d’Argento per migliore regia al Festival Internazionale del Cinema di Berlino con il film The Woman Who Ran e quest’anno si è ripetuto aggiudicandosi l’Orso d’Argento per la migliore sceneggiatura con il film Introduction, confermando nuovamente l’eccellenza del cinema coreano. Auspico che eccellenze del cinema coreano apprezzate in tutto il mondo possano essere presentate in Italia attraverso il Florence Korea Film Fest».

Tutte le info sulla programmazione e sui biglietti qui.