Anteros: nuovo singolo e video

1000 Words è il brano che anticipa l’uscita, il prossimo 5 febbraio, dell’ep d’esordio, intitolato N.D.S.L. Il giovanissimo artista pugliese si muove, con naturalezza ed ispirazione, in ambito alternative- rock/folk.
-
Anteros: nuovo singolo e video

1000 Words è il nuovo singolo del giovanissimo artista pugliese Anteros (Phony Art Records / Believe Digital) disponibile su tutte le principali piattaforme digitali ed in streaming. Il brano, che anticipa la pubblicazione (il prossimo 5 febbraio) dell’Ep d’esordio dal titolo N.D.S.L., è accompagnato da un videoclip, ideato dallo stesso Anteros e diretto da Luca Parmegiani. Nato ad Altamura il 25 aprile 2000, Anteros inizia a suonare all’età di 8 anni, quando riceve in regalo da suo padre la  prima chitarra. Da questo momento in poi, tra lezioni private e sperimentazione, Anteros impara a suonare i più svariati strumenti musicali ed, a 15 anni, fonda la sua prima band rock progressive con la quale produce anche un disco. Due anni dopo inizia la carriera solista, scrivendo e componendo brani ormai lontani dal rock classico che lo ha accompagnato in infanzia e adolescenza e guardando, invece, ai generi più attuali. Negli ultimi tre anni ha lavorato alla produzione del suo Ep di esordio e parallelamente ha avviato gli studi di regia cinematografica. A picture worth a 1000 words, ovvero, un’immagine vale molto più di mille parole: è questa, dunque, una frase che Anteros ha voluto fare propria nel suo secondo inedito, tramutando l’immagine in musica, la musica che molto spesso non ha bisogno di troppe spiegazioni per essere compresa. 1000 Words,  prodotto presso i Sorriso Studios di Bari, è un brano alternative-rock/folk  che fotografa un preciso momento della vita di Anteros e ne racconta la voglia di rivalsa quando il senso di solitudine e smarrimento avevano preso il sopravvento. Nel brano dico You are like a storm, I like the storm, and I’m feeling good– racconta l’artista – ed io mi sento proprio come la pioggia e la tempesta. Questi due elementi mi rappresentano e mi fanno sentire bene. Mi danno l’idea della riflessione ma anche della passione, dell’amore. Anche l’amore, infatti, attraversa momenti di buio. E l’amore in passato mi ha travolto come una tempesta. Mi ha demolito ma mi ha anche dato la forza di riprendere in mano la mia vita, di tornare a camminare sereno come quando fuori c’è il sole. Stati d’animo che Anteros ha deciso di condividere  attraverso l’uso di una lingua comprensibile a molti come l’inglese, accompagnato da una forma musicale di ottimo impatto e sicuro respiro internazionale.