‘Il Giro del Palazzo’: il racconto fotografico del lockdown a Roma

Il Giro del Palazzo è l'installazione multimediale di Alessandro Montanari che racconta il lockdown a Roma.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Per tutto il periodo della Festa del Cinema di Roma, il Foyer Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica sarà occupato da Il Giro del Palazzo – Covid-19 Issue. Si tratta di un’installazione multimediale dell’artista Alessandro Montanari, una narrazione fotografica e audiovisiva composta da foto, testo, voce e suono che racconta il periodo del lockdown dopo il quale «niente sarà più come prima». La voce narrante è quella di Francesco Montanari che interpreta il testo pungente e mai retorico di Giuseppe Mascambruno. La colonna sonora, originale, è del duo di producer Coreless Collective.

Sabato 24 ottobre alle 20.30 nello spazio Teatro Studio Borgna presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma ci saranno tutti i protagonisti di questo viaggio a interpretare dal vivo l’accompagnamento di suoni e parole alle fotografie di Alessandro Montanari.

«Niente sarà come prima», quattro parole quattro, Niente-sarà-come-prima. Durante il periodo di lockdown le nostre vite sono cambiate. Il Giro del Palazzo vuole raccontare attraverso una narrazione fotografica e audiovisiva composta da foto, testo, voce e suono il periodo che va dal 9 marzo al 4 maggio 2020. Il quartiere popolare di Testaccio a Roma è il palcoscenico di questa storia: i suoi muri, i suoi abitanti, i suoi rumori silenziosi.

Il Giro del Palazzo è accanto alla Onlus Sanità di Frontiera, organizzazione non a scopo di lucro che grazie al suo importante lavoro contribuisce al miglioramento del livello di salute e benessere psico-fisico di persone svantaggiate, attraverso interventi sociosanitari di prossimità.