Lo Stato Sociale porta al cinema Bologna ne ‘La piazza della mia città’

Il collettivo bolognese de Lo Stato Sociale porta sul grande schermo un documentario corale dedicato al capoluogo emiliano: ‘La piazza della mia città’, dal 17 settembre.
- - Ultimo aggiornamento
loading

La piazza della mia città – Bologna e Lo Stato Sociale è il nuovo progetto firmato dal collettivo emiliano. Con la direzione di Paolo Santamaria e la produzione di The Culture Business in collaborazione con Garrincha Dischi e The Factory, il documentario sarà nei cinema italiani a partire dal 17 settembre.

Eclettici e creativi non solo in musica, i ‘regaz’ de Lo Stato Sociale firmano un racconto collettivo che mette al centro la città di Bologna. Dal concerto in Piazza Maggiore, fotogramma dopo fotogramma, le immagini scorrono tra interviste, materiale d’archivio e suoni per fornire un ritratto suggestivo della città.

Così, la musica della band che ha conquistato anche il palco di Sanremo diventa il filo conduttore di una storia emotiva da cui emerge il fascino vivace de “la Dotta, la Grassa, la Rossa. Un omaggio e insieme un invito a scoprire di più anche grazie alla partecipazione di tanti artisti è un canto corale.

Alle riprese hanno, infatti, preso parte anche altri bolognesi doc tra i quali Gianni Morandi, Luca Carboni, Matilda De Angelis e Luis Sal. E prima della distribuzione nelle sale, Lodo Guenzi e compagni danno appuntamento ai fan il 10 settembre per uno speciale showcase unplugged per la chiusura di stagione dell’Arena Puccini a Bologna.

A fine evento (che già registra il sold out) è prevista la proiezione in anteprima nazionale del final cut de La piazza della mia città – Bologna e Lo Stato Sociale. Il documentario fa parte delle I Wonder Stories, appuntamento mensile che porta sul grande schermo documentari e storie innovative con contenuti speciali.

LEGGI ANCHE: Rocco Hunt: «Sono un ragazzo sfiduciato dalla politica»

‘La piazza della mia città – Bologna e Lo Stato Sociale’: la sinossi ufficiale

Bologna, giugno 2018. Il concerto in Piazza Maggiore de Lo Stato Sociale, la band che ha portato l’indie italiano sul palco del Festival di Sanremo, diventa la colonna sonora per raccontare una delle piazze più iconiche d’Italia e la città magica che si muove intorno.

Grazie ad un cast di star di primissimo piano del mondo dello spettacolo, la musica diventa protagonista di un indimenticabile documentario diretto da Paolo Santamaria che racconta aneddoti, curiosità e ricordi legati a Bologna, alla storia d’Italia e ai suoi personaggi.

Foto da Ufficio Stampa Garrincha Dischi