Napodano, in anteprima il videoclip di ‘Pillole Blu’

In anteprima su Revenews il videoclip del nuovo singolo di Napodano, 'Pillole Blu'. Un brano estivo che non parla di mare e spiagge.
-
loading

Si intitola Pillole Blu il singolo estivo di Napodano, che arriva dopo Maledetti anni 80. In anteprima su Revenews, il videoclip del brano, che ha per protagonista un personaggio strambo, felice, disilluso nella sua simpatica follia. Del resto, la felicità è propria figlia della mancata omologazione. In una società che tende a reprimere i comportamenti sopra le righe, il protagonista incontrerà infatti persone che tenteranno di tranquillizzarlo, sedarlo con le famose pillole blu. Ma il finale lo porterà nello stesso punto da dove è partito scegliendo la sua folle felicità.

Diretto da Virginia Pavoncello (Second Life Videos) e con Massimo Genco, il video di Pillole Blu descrive il brano che ha il sapore di un tormentone estivo differente, senza spiagge e senza mare.

«No, non sono viagra – racconta Napodano a proposito delle Pillole Blu – si chiamano benzodiazepine. Vanno via come il pane, qui. Le danno a noi, i matti, perché siamo troppo sensibili e forse la vita ci ha toccato dentro un po’ troppo forte. Ma i matti siamo noi che abbiamo provato a volare troppo vicino al sole o sono loro che non hanno volato mai?».

Ancora una volta al fianco di Street Label Records e distribuito da Believe, il brano è disponibile in tutti i digital store ed è prodotto musicalmente da Sam Rafalowicz.

Napodano, cenni biografici

Musicista cantautore italiano residente in Belgio, metà artista e metà ratto, Napodano è nato e cresciuto in un contesto fortemente musicale, muovendo già in tenera età i suoi primi passi sul pianoforte. Dopo anni di incessanti incursioni attraverso mondi e generi musicali, di viaggi ed esperienze, il suo cammino è stato illuminato dall’adozione di una coppia di ratti.
Amandone profondamente l’indole e il comportamento, entra in simbiosi con i roditori trovando l’ispirazione per realizzare il singolo che porta il nome del suo EP, “Storia di un Ratto. Dopo gli interessanti risultati ottenuti col secondo singolo “Lucciole” dall’album Sarà la libertà (Street Label Records), Napodano rinfresca il suo sound avvicinandolo alla nuova scuola indie pop.