Dua Lipa anticipa ‘Future Nostalgia’: «Sentimenti nostalgici e suoni moderni»

Dua Lipa ha annunciato la decisione di pubblicare il nuovo album una settimana prima del previsto. Posticipato, invece, il tour mondiale.
-
loading

Dua Lipa è stata costretta a ridefinire i suoi piani. Ad annunciarlo la stessa popstar che, commossa su Instagram, ha spiegato di aver deciso con la casa discografica di anticipare la pubblicazione dell’album Future Nostaglia. E se la notizia renderà felici i fan, in realtà la causa è tutt’altro che lieta.

Un hacker, infatti, è riuscito a far circolare in rete le tracce del disco e per evitare che il leak circoli troppo Dua Lipa ha optato per pubblicare il progetto il 27 marzo invece del 3 aprile. “Ora sono molto più sicura di me stessa rispetto al passato, non ho più paura di buttarmi, sperimentare e provare nuove cose”, ha dichiarato la star.

L’album – che contiene Don’t Start Now e l’ultimo singolo Physical esprime una nuova direzione artistica da parte di Dua Lipa. Così ne parla l’artista: “Ero appena stata ospite ad un programma radiofonico a Las Vegas e mentre camminavo, schiarendomi le idee, ascoltavo la musica degli OutKast e No Doubt e ho pensato al motivo per cui continuavo ad amare questi brani, che non sembravano invecchiare affatto.”

Volevo incorporare questi sentimenti e suoni nostalgici che hanno caratterizzato la mia infanzia e il mio background musicale in un suono nuovo e moderno.

LEGGI ANCHE: Come allenarsi con Dua Lipa sulle note di Physical

Ma se il disco viene anticipato, a essere posticipato è invece il tour mondiale. “Sfortunatamente vista la situazione attuale nel mondo – spiega – la priorità è tutelare la salute di ciascuno e abbiamo dovuto posticipare le date inglesi ed europee del mio Future Nostalgia Tour.”

In Italia, Dua era attesa il 30 aprile 2020 ma lo show è riprogrammato il 20 febbraio 2021 al Mediolanum Forum di Assago (MI). “Annuncerò presto anche nuovi show in tutto il mondo. Voglio esibirmi in tantissimi Paesi!”. È la promessa di Dua Lipa.

Foto da Ufficio Stampa Warner Music Italy