Emma, in radio il singolo ‘Luci blu’: «Spero faccia emozionare»

Dopo Io sono bella e Stupida allegria, Emma Marrone porta in radio il singolo Luci blu dall'album Fortuna: ecco testo e audio della canzone.
-
Emma, in radio il singolo ‘Luci blu’: «Spero faccia emozionare»

Io sono bella e Stupida allegria sono i due singoli finora estratti da Fortuna, ultimo album di Emma Marrone. Venerdì 6 marzo approda in radio il terzo brano, Luci blu, ballad firmata da Davide Simonetta e Simone Cremonini. “Una canzone che al primo ascolto non avevo capito, e poi ho intuito il perché”, spiega la cantante.

“Mi devasta e a tratti, secondo me, svela anche una fragilità e una dolcezza che io stessa non credevo di possedere. C’era tutto io e te e quelle luci blu, poche parole infilate bene in una ballad che spero faccia emozionare”.

Il brano, insieme alle altre tracce di Fortuna e ai successi della Marrone, sarà presentato dal vivo in occasione del concerto evento (sold out) in calendario il 25 maggio all’Arena di Verona a cui seguiranno le date del Fortuna Live Palasport 2020 dal prossimo mese di ottobre.

LEGGI ANCHE: Gabriele Muccino a Rai Radio 1: «Emma Marrone ha la stoffa per ruoli importanti»

Emma Marrone: il testo di ‘Luci blu’

Girano così
Le cose sai com’è
Che sembra puoi far tutto
E invece non puoi fare niente
Io ancora non ce l’ho
La pillola del tempo
Che se la prendo torno
Torno e mi risveglio da te, eh

E ci resto fino a quando
Non ho capito dove sbaglio
Finché non ho imparato a renderti felice
Finché non ho imparato a renderti felice

Oh, ti prenderò in braccio
Senza stringere troppo
Per non farti male
Per non farti male
Ma abbastanza da non farti cadere giù
Oh, si accendono le luci blu che
Facciamo l’amore
Poi ti lascio andare, ciao

Mettiamola così
Da oggi cambio tutto
E metto l’orizzonte
Appeso come un quadro sopra il letto
E se voglio lo riguardo
Perché non so immaginarlo
Perché non ho imparato a renderti felice
Perché non ho imparato a renderti felice

Oh, ti prenderò in braccio
Senza stringere troppo
Per non farti male
Per non farti male
Ma abbastanza da non farti cadere giù
Oh, si accendono le luci blu che
Facciamo l’amore
Poi ti lascio andare
Non c’è niente da dire

C’era tutto io e te e quelle luci blu
C’era tutto io e te e quelle luci blu
C’era tutto io e te e quelle luci blu
Si spengono le luci e tu
Tu non volermi male
Se ti ho lasciato andare, ciao

Ciao
E si spengono le luci e tu
Tu.

Foto di Emilio Tini da Ufficio Stampa Parole e Dintorni