DiMaio e Dardust, esce ‘Bianco’ «tra classico e moderno»

Si intitola 'Bianco' il nuovo singolo di DiMaio uscito il 14 febbraio e scritto con la collaborazione di Dardust e Antonio Galbiati.
-
DiMaio e Dardust, esce ‘Bianco’ «tra classico e moderno»

Il 14 febbraio è uscito Bianco, il primo singolo del nuovo album di DiMaio, prodotto da Alfredo Music e distribuito da Artist First e Inri Classic.

Per chi non lo conoscesse, DiMaio vanta un curioso record: è il primo sopranista italiano che esegue brani inediti e arie del repertorio classico unendole all’immaginario pop contemporaneo, con arrangiamenti orchestrali a volte contaminati da sonorità elettroniche. Per Bianco, DiMaio ha scelto di collaborare con due punte di diamante: Dario Faini, in arte Dardust, e Antonio Galbiati, firma cantautorale di grandi artisti del pop.

LEGGI ANCHE: Paolo Jannacci: «Il più grande atto d’amore è lasciar andare chi ami»

DiMaio interpreta il brano anche come tenore, accompagnato da un’orchestra sinfonica con gli arrangiamenti di Carmelo Emanuele Patti.

Il singolo è il primo di dieci brani che comporranno il nuovo album di DiMaio, in uscita in primavera sotto la direzione artistica di Dario Faini.

«Bianco è amore e passione gridata da due voci in un’unica espressione dell’anima – racconta DiMaio – avvolta da un’orchestra sinfonica che vibra tra classico e moderno esprimendo quello che ero e quello che sono, presente e passato in un canto senza barriere senza, limiti che porta oltre oceano».

«Ho sempre creduto molto in questo progetto così audace – aggiunge Dardust – e nella vocalità rara di DiMaio, mi piacciono tanto le sfide che ho deciso di curare anche la direzione artistica dell’album. L’emozione più grande è stata ascoltare come, in Bianco, Maurizio sia riuscito ad esprimere la magia di due voci in un’unica anima».