X Factor 13, tha Supreme: il rapper interviene sui social e risponde alle critiche

Ospite della semifinale di X Factor 2019, tha Supreme ha risposto su Instagram agli insulti ricevuti: le parole del rapper.
- - Ultimo aggiornamento
loading

La semifinale di X Factor 2019 ha portato sul palco artisti del calibro di Tiziano Ferro, coinvolto nell’opening coi talenti in gara, e del pianista siriano Aeham Ahmad. Oltre a loro, il Live ha visto l’esibizione del giovanissimo quanto misterioso tha Supreme.

Personaggio musicale del momento, il rapper si è esibito per la prima volta dal vivo in televisione presentando la sua ultima hit blun7 a swishland, certificata Disco di Platino. Il brano è estratto dal disco 23 6451, lavoro che ha esordito direttamente al primo posto della classifica album FIMI, ma la performance live non deve aver convinto il pubblico.

L’artista, infatti, a poche ore dall’esibizione on stage ha pubblicato sul suo profilo Instagram una story in cui scrive:

Leggo molti insulti, molti penseranno sia un fotomontaggio, ma ringrazio particolarmente @xfactoritalia per avermi fatto salire sul loro palco

Il post di tha Supreme risponde, dunque, alle critiche piovute sul rapper che non si sarebbe mostrato “in carne ossa” all’X Factor Dome, scegliendo di interpretare il singolo facendolo cantare al suo alter ego versione cartoon in ologramma. Come mai questa scelta da parte di Davide Mattei (vero nome dell’artista )?

LEGGI ANCHE: Certificazioni musica: Disco d’Oro per Tiziano Ferro alla prima settimana

D’altra parte, la stessa Gianna Nannini era comparsa nel primo live di XF13 sotto forma di ologramma in diretta da Berlino, da dove si era esibita in collegamento. Ma di fronte agli insulti, ecco l’intervento social dello stesso tha Supreme dovrebbe mettere fine a ogni residua polemica. E chissà quando, e se, sceglierà di esibirsi abbandonando il pupazzone colorato che ne è l’emblema più iconico.