Le mille anime di Franco Zeffirelli: regista, politico ma soprattutto Maestro Video

Si è spento all'età di 96 anni Franco Zeffirelli, regista e scenografo che molto ha dato al cinema e alla cultura italiana.

La scomparsa del Maestro Franco Zeffirelli lascia un grande vuoto nel panorama della cultura italiana.

Regista, scenografo, sceneggiatore è stato anche una figura della nostra politica a metà anni 90. Le mille anime di Franco Zeffirelli sono state ricordate e omaggiate da tutti coloro che hanno avuto la fortuna e il piacere di incrociare la propria vita con la sua.

Il senatore Gasparri lo ha ricordato così: “Del valore artistico e culturale di Zeffirelli, un vero gigante italiano, tutti stanno parlando. Ma io che l’ho conosciuto, stimato ed apprezzato, voglio evidenziare il coraggio anche di scendere in campo in momenti delicati della vita politica ed istituzionale italiana”.

Franco Zeffirelli, grande amico di Silvio Berlusconi, fu Senatore nelle file di Forza Italia dal 1994 al 2001. Commosso e tenero il ricordo di Placido Domingo, che con lui ha condiviso quasi 40 anni di attività.

“Sul set lui era uno tranquillo. – ha raccontato in un’intervista a Repubblica.it – Solo una volta mentre registravamo Carmen si infuriò, urlò ‘pausa sigaretta’ e se ne andò. Tornò due giorni dopo. ‘Un po’ lunga, Franco, la tua sigaretta’ gli dissi, lui si mise a ridere e finì lì. “

I funerali del Maestro Franco Zeffirelli si terranno nella chiesa di Santa Maria del Fiore, il Duomo di Firenze martedì 18 giugno alle 11.00. E’ la terza volta che il Duomo apre le sue porte per un funerale laico. In precedenza era accaduto per Giorgio La Pira e il poeta Mario Luzi.

crediti foto@kikapress

Elena Balestri

Laureata in Architettura, amo gli animali e l'arte in tutte le sue forme.