Stefano Cucchi, le parole della mamma: “L’ultima volta che ho visto mio figlio” Video

Lo speciale “Stefano Cucchi: La seconda verità”, andato in onda in anteprima su NOVE, ha messo in luce nuovi dettagli grazie alle testimonianze dei famigliari del giovane. A partire dalla mamma Rita Calore.

È la voce di Ilaria Cucchi a raccontare nuovi dettagli sulla drammatica vicenda che ha coinvolto il fratello Stefano nello speciale di Nove Racconta. Andato in onda in prima assoluta giovedì 23 maggio, Stefano Cucchi: La seconda verità è un documentario dedicato ai recenti sviluppi del caso giudiziario alla luce soprattutto di quanto emerso dopo la sentenza datata 2015.

Il cosiddetto Cucchi-bis vede imputati diversi carabinieri i quali, nel corso degli anni, hanno dato diverse versioni di quanto successo a Stefano ormai dieci anni fa. E ora, il verdetto dovrebbe arrivare entro poche settimane. Tra reticenze, silenzi e vere e proprie falsità testimoniate in aula, l’attesa è tutta per il capitolo finale che dovrebbe chiudere una volta per tutte il caso.

Dolorosa vicenda, quella di Stefano Cucchi, e non solo per la tragica morte del suo protagonista ma anche come fatto civile e sociale dello Stato Italiano in cui la stampa e l’opinione pubblica hanno svolto un ruolo fondamentale, nel bene e nel male. Da una parte c’è stata infatti la volontà di non spegnere i riflettori su un evento tanto ombroso dall’altra ci sono stati quei processi mediatici che non sempre aiutano.

LEGGI ANCHE: Che Tempo Che Fa, Ilaria Cucchi: “Nessuno ci può togliere la sofferenza”

Nello speciale Stefano Cucchi: La seconda verità, tra le testimonianze raccolte, spicca quella della mamma Rita Calore. “Stefano era stato a cena qui, (poi) era uscito, doveva incontrare un amico. – ha raccontato la signora – Verso l’una, l’una e un quarto (di notte, ndr) una citofonata. ‘Mamma apri’, era Stefano... Lì per lì ho detto ‘strano, Stefano ha le chiavi’. Vado ad aprire la porta e vedo Stefano insieme a 3 ragazzi.

Dico ‘saranno amici suoi’, invece immediatamente loro dicono ‘Carabinieri’ e subito dopo salgono altri due Carabinieri, in divisa, con la cagnolina di Stefano. Entrano… ‘Signora (dov’è, ndr) la stanza di Stefano?’ vengono qui e dicono ‘dobbiamo fare la perquisizione’. Là mi è crollato il mondo addosso.

Sveglio immediatamente lui (il marito, ndr), dicono ‘Signora no, tranquilla, non è niente di grave, adesso le spieghiamo tutto’ e Stefano, mi ricordo, si mise seduto là su quel divano, con la cagnolina ai piedi e mi diceva ‘mamma stai tranquilla che non è niente’.

Hanno perquisito, non hanno trovato assolutamente niente, poi l’hanno portato via in manette. Loro dicevano sempre ‘signora non si preoccupi, non è niente, domani Stefano torna a casa’. Quella è stata l’ultima volta che io ho visto mio figlio. – conclude mamma Rita.

Lo speciale continua con le parole di Ilaria, del papà Giovanni Cucchi, dell’avvocato Fabio Anselmo e del cronista Carlo Bonini. Preziosi anche gli esiti medico-legali che potrebbero fare luce in maniera definitiva sulla verità. Errori compresi.

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.

I più visti della settimana

Loading...