Leonardo da Vinci 3D: esperienza multisensioriale alla Fabbrica del Vapore di Milano Video

Fra le iniziative di Leonardo 500, Milano prepara una mostra multisensoriale dedicata al grande genio vinciano con percorsi immersivi per tutta la famiglia.

Milano è in gran fermento. La città che per lungo tempo ospitò Leonardo da Vinci è un fiorire di eventi, manifestazioni e mostre che celebrano il genio dell’artista. Fra gli appuntamenti più interessanti che vogliamo segnalare c’è Leonardo da Vinci 3D, uno speciale allestimento alla Fabbrica del Vapore dal 30 maggio al 22 settembre 2019.

La cattedrale dello spazio espositivo di via Procaccini, infatti, si prepara a ospitare una mostra multisensoriale in realtà aumentata che proietta il pubblico direttamente nel mondo visionario di Leonardo. Ologrammi, proiezioni e ricostruzioni immersive racconteranno le invenzioni e le opere del grande artista attraverso un percorso inedito adatto a tutta la famiglia.

LEGGI ANCHE: Genio e Impresa: a Firenze l’omaggio a Leonardo da Vinci

L’iniziativa, che fa parte del ciclo di eventi milanesi Leonardo 500 a cinque secoli dalla scomparsa del grande inventore, intende “scardinare i tradizionali confini, sfidando leggi della fisica, del tempo e dello spazio.” Questa la promessa degli organizzatori, che hanno ridisegnato la Cattedrale della Fabbrica del Vapore in modo da far rivivere le creazioni leonardesche fra colori, luci, suoni e immagini.

L’allestimento sarà ultra tecnologico con un sistema in multi-proiezione per combinare didattica e divertimento comprendendo la sala nella sua interezza. Dal pavimento al soffitto, le animazioni copriranno tutte le superfici e “bucheranno” gli spazi grazie alla realtà aumentata degli ologrammi. Immancabile, ovviamente, tra le opere proiettate il Cenacolo di Santa Maria delle Grazie.

Leonardo da Vinci 3D è organizzato da Medartec Distribution in co-produzione con il Comune di Milano e realizzata in collaborazione con l’ICAR del CNR e Art Media Studio.

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.

I più visti della settimana

Loading...