Natalie Imbruglia: per i 25 anni del disco d’esordio ‘Left of the Middle’ arriva il vinile in edizione speciale

Arriva il vinile in edizione speciale di 'Left of the Middle', disco di debutto di Natalie Imbruglia che festeggerà anche con concerti in UK
- - Ultimo aggiornamento
loading

1997: che grande annata per la musica pop. Tra i tanti album iconici pubblicati quell’anno c’è anche Left of the Middle, disco d’esordio di Natalie Imbruglia. La cantante si appresta a celebrare il 25° anniversario della sua opera prima con una serie di concerti in UK e la ristampa dell’album in vinile.

LEGGI ANCHE : >> ‘Butterfly’ di Mariah Carey compie 25 anni: tutte le sorprese per festeggiare l’album della svolta di Mimi

Left of the Middle, il vinile per il 25° anniversario

Left of the Middle sarà infatti disponibile in una versione in vinile blu in arrivo a novembre. Il pre-order è già partito su diversi siti internazionali, incluso lo store ufficiale della Imbruglia: lì però le copie sono andate sold out in poche ore.

Il successo dell’album lanciato da Torn

A trainare il progetto fu la hit Torn, che permise a Natalie Imbruglia di scalare le classifiche internazionali raggiungendo il primo posto in Australia e la top 10 nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Non un inedito, bensì una cover. Il brano infatti fu scritto da Scott Cutler, Anne Preven e Phil Thornalley. La prima incisione risale al 1993 e appartiene alla cantante danese Lis Sørensen. Nel 1994 è stata la volta della versione della rock band Ednaswap e nel ’96 è toccato a Trine Rein interpretare il pezzo. Solo l’anno seguente, però, con la voce di Natalie Imbruglia, Torn è diventato il successo che tutti conoscono.

La fortuna di Left of the Middle, disco da 7 milioni di copie vendute, si deve anche ad altri singoli che hanno contribuito a fare della Imbruglia una star di fine anni ’90. Big Mistake, ad esempio, che ha raggiunto il numero due nelle classifiche del Regno Unito, ma anche Wishing I Was There e Smoke. L’album ha ricevuto la nomination ai Grammy come miglior album vocale pop e Natalie ha vinto due Brit Awards come miglior artista esordiente internazionale e miglior artista femminile internazionale.

L’influenza di Left of the Middle e di Natalie Imbruglia sulle nuove generazioni

Nonostante siano passati 25 anni, Left of the Middle continua a influenzare il panorama della musica pop moderna, e le nuove generazioni guardano a Natalie come un punto di riferimento e di ispirazione. Lorde l’ha recentemente citata come un’influenza chiave per il suo album più recente Solar Power e la Imbruglia ha eseguito Torn in due occasioni speciali negli ultimi tempi: durante il concerto londinese di Olivia Rodrigo, e allo stadio di Wembely ospite dei Coldplay.

Natalie Imbruglia, i live di ottobre

Nel mese di ottobre Natalie Imbruglia terrà alcuni live in UK per riportare dal vivo i brani di Left of the Middle. In scaletta anche brani tratti dal suo ultimo disco, Firebird, pubblicato nel 2021. Che le celebrazioni allora abbiano inizio, nella speranza però che prima o poi veda la luce in vinile anche White Lilies Island, il secondo album pubblicato nel 2001 che i fan chiedono a gran voce da anni.

Foto: Kikapress