Emma Muscat: «Non mi piace avere limiti»

Emma Muscat ci racconta il singolo 'Meglio di Sera', che la vede collaborare con Astol e con la pop star spagnola Álvaro de Luna.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Emma Muscat torna al sound reggaeton e lo fa con il singolo Meglio di Sera, in cui collabora di nuovo con Astol e per la prima volta con Álvaro de Luna. Dopo Sangria del 2020 (certificata Oro), la pianista e cantautrice maltese decide di sposare ancora la musica latina. Meglio di Sera è, del resto, un singolo estivo perfetto come colonna sonora di serate calde e giornate in compagnia.

«Quest’anno volevo tornare a collaborare con Astol. Lo scorso anno sono stata molto contenta, è nata un’amicizia. – ci dice Emma – Stavolta volevo però un valore aggiunto al pezzo e così abbiamo optato per una collaborazione internazionale con Álvaro de Luna».

Emma Muscat, Alvaro De Luna, Astol

«A me piacciono tanti stili di musica, non mi piace limitarmi. – continua Emma Muscat – Mi piace fare di tutto. Amo le ballad, il pop, il reggaeton e persino il rock. Trovo che sia bello che un artista sia versatile».

Il video è stato girato a Malta ed è diretto da Steven Levi Vella con la produzione di Borotalco.tv. I protagonisti sono Emma Muscat, Alvaro de Luna e Astol, pronti a rivedersi ad un party, tra risate, balli e una contagiosa energia, proiettando immediatamente tutti i partecipanti nel tipico clima di una festa estiva tra amici.

«All’inizio nei primi mesi del lockdown vivevo a Milano. A marzo sono tornata a Malta. – ci racconta Emma – La mia vita era completamente ferma, non sapevo cosa fare. Non ero ispirata. Dopo un po’ di mesi la situazione non è migliorata. Abbiamo dovuto trovare il modo per continuare a fare musica e studiare».

E infine, Emma ringrazia – come sempre – i suoi fan. «Sono importantissimi, senza di loro non sarei qui oggi» conclude.