X Factor 2020, nei Live spazio agli inediti: «Una piccola rivoluzione»

Giovedì 29 ottobre, su Sky e NOW TV, iniziano finalmente i Live di X Factor 2020 con grande spazio per gli inediti.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Giovedì 29 ottobre, su Sky e NOW TV, iniziano finalmente i Live di X Factor 2020 e le novità sono sicuramente notevoli. La più importante e significativa è, senza dubbio, l’importanza che quest’anno verrà data agli inediti.Tanto che i 12 concorrenti ufficialmente in gara, nella prima puntata di Live, si faranno conoscere proponendo solo i loro inediti. I brani originali troveranno poi spazio dal giorno dopo, venerdì 30, nell’album X FACTOR MIXTAPE 2020 (Sony Music Italy). Tra le altre novità annunciate in conferenza stampa, la presenza di un pubblico di figuranti, considerata l’attuale situazione e le norme vigenti in seguito alla pandemia da Covid-19.

Si tratta di un baluardo importante la preponderanza attribuita in questo 2020 agli inediti. Il primo step di una trasformazione che rende il talent show più vicino al mercato discografico e più distante dalle dinamiche televisive.

«Gli inediti sono il motivo principale per cui ho accettato quest’anno di tornare in giuria. – dice infatti Manuel Agnelli – Si tratta di una piccola rivoluzione. X Factor comincia così ad essere una fotografia di ciò che succede nella musica italiana. Chi uscirà alla quarta puntata avrà presentato più inediti dei concorrenti delle precedenti edizioni. Penso sia un megafono importante. Io sono però anche per le cover, che non sono necessariamente esercizi di stile e karaoke. Fanno parte di un percorso ed è pur sempre musica. Credo sia giusto trovarle e adattarle all’artista. L’artista non deve accontentarsi, la gara aiuterà a trovare nuovi stimoli».

X Factor, di fatto, quest’anno, ha un’importanza cruciale per il mondo musicale. La crisi del settore, l’assenza di live e tutte le difficoltà che derivano da una situazione drammatica, fa sì che sia fondamentale portare la musica a casa delle persone. Quello di X Factor 2020 sarà un palco strano, ma è pur sempre un palco alla portata di chiunque.

«Ne siamo coscienti. – dice infatti Mika – Per l’Italia è una settimana difficile, dobbiamo riprendere la sfida iniziata all’inizio di questo anno. Non vogliamo negare la competizione tra noi e tra i ragazzi, però dobbiamo ricordarci che non mettiamo in gara non il nostro ego e non difendiamo l’egocentrismo di ogni giudice. Dobbiamo essere sinceri, ascoltare i ragazzi, difendere la musica che stiamo facendo e portare la musica nelle case di tutti quanti. Se litighiamo, litighiamo per la musica e non per altre stronzate».

«Scendo in campo con il mio mestiere. – dice Hell Raton – Se la musica continua anche dopo il programma avremmo vinto. Il messaggio è che la musica non si ferma. Sono entrato in questo programma con questo scopo».

«Direi che è una responsabilità che ci prendiamo volentieri. – conclude Manuel – C’è dietro uno sforzo incredibile di tutti i tecnici perché la trasmissione sia possibile. Il ruolo di queste persone è fondamentale, forse il pubblico si rende poco conto di quanta gente lavori intorno alla musica, allo spettacolo, alla televisione. Anche questo è un risultato. Sui decreti bisogna essere delicati. Non facciamo anche noi sempre gli allenatori, ci sono delle ragioni dietro le chiusure. Il nostro scopo è ricordare a tutti che c’è una categoria di lavoratori che rimangono a casa e che devono essere aiutati».

X Factor 2020, la prima puntata di Live: ospite Ghali

Ospite nel primo Live sarà Ghali. A #XF2020 presenterà Barcellona, brano estratto dal suo nuovo album multiplatino DNA.

Novità nel team creativo che immagina e poi realizza lo show musicale e televisivo: new entry di quest’anno Laccio e Shake, esponenti del Modulo Project, community artistica che si è distinta negli anni per il successo riscontrato nel mondo dello spettacolo e dell’entertainment.

Tornano quest’anno anche i due appuntamenti che accompagnano, da tradizione, i Live: l’Hot Factor, condotto da Daniela Collu che guiderà i commenti a caldo un secondo dopo la fine dello show di prima serata. Ed è già in onda il Daily, il racconto giorno per giorno del lavoro di ogni concorrente e dei giudici, dall’assegnazione alle prove all’esibizione in diretta, ma anche le immagini della loro quotidianità raccolte in prima persona attraverso i propri smartphone.