Valentina Parisse: «Il Festival ha dato un segnale forte a tutte le donne»

A Sanremo incontriamo Valentina Parisse, co-autrice del brano di Michele Zarrillo, che ci parla dei suoi progetti e del ruolo odierno delle donne.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Anche se il Festival di Sanremo 2020 l’ha vissuto da dietro le quinte – in quanto co-autrice del brano Nell’estasi o nel fango di Michele Zarrillo – Valentina Parisse ha molto da dire sulla kermesse e, soprattutto, sul ruolo delle donne nella società italiana odierna. Non è un caso che il suo ultimo singolo si intitoli Dannata Lotta e che descriva le piccole e incessanti battaglie quotidiane, soprattutto del popolo femminile.

La incontriamo proprio a Sanremo per scambiare quattro chiacchiere.

«Per me scrivere per Michele è un’emozione sia umana che artistica. – esordisce subito Valentina – Si crea una connessione quando si scrive per qualcuno, e questa cosa mi riempie di orgoglio. È una canzone diversa rispetto a quello che Michele ha presentato a Sanremo nelle edizioni precedenti ed è stato voluto. Ho immaginato un Michele che si guarda intorno e fa una riflessione molto lucida sulla realtà che stiamo vivendo».

LEGGI ANCHE: Michele Zarrillo a Sanremo con ‘Nell’estasi o nel fango’: il testo

Su Dannata Lotta, Valentina precisa invece che è un brano che parte «da un punto di vista biografico, anche se poi riguarda tutti. Parla della voglia di non lasciarsi andare alle difficoltà della vita quotidiana, non solo quelle inevitabili, ma anche le piccole cose che in realtà ci fortificano».

Ma sul tema ‘donne’, Valentina ci rivela di provare ancora troppa rabbia.

«C’è ancora purtroppo troppo da dire, per me è una fortuna poterci scrivere ma preferirei non farlo. – commenta – Ci sono tante battaglie e così tanta disparità, anche nelle cose più piccole della vita. È una cosa che mi ferisce e che mi dà rabbia, una sana rabbia. Anche per questo ho apprezzato tantissimo il Festival di Amadeus, è un segnale che andava dato. È belle che donne così esposte possano dare coraggio a donne che non hanno questa fortuna e che magari si trovano sole».

E cosa dobbiamo aspettarci prossimamente da Valentina?

«Tra poco arriva il prossimo singolo, un progetto molto divertente – risponde – con collaborazioni importantissime. Sono circondata da una squadra forte».