WEmbrace Sport, Bebe Vio presenta la seconda edizione: «La serata perfetta»

Lunedì 10 ottobre l’Allianz Cloud di Milano ospita la seconda edizione di WEmbrace Sport organizzato da Bebe Vio e art4sport. Le parole della schermitrice.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Scherma, basket, calcio e volley. Sono queste le discipline in campo nella seconda edizione di WEmbrance Sport, evento sportivo con finalità benefica organizzato da Bebe Vio e art4sport. In programma lunedì 10 ottobre dalle ore 20 all’Allianz Cloud di Milano, la manifestazione vede quest’anno affrontarsi grandi stelle dello sport italiano e campioni internazionali.

Novità 2022, infatti, è proprio la presenza di un team internazionale, formato da professionisti provenienti da tutto il mondo. Atleti olimpici e paralimpici, maschi e femmine, giocano insieme per promuovere l’integrazione e per dimostrare come lo sport paralimpico sia a tutti gli effetti paragonabile a quello olimpico sia dal punto di vista della spettacolarità che da quello emozionale e competitivo.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Beatrice Maria Vio Grandis (@bebe_vio)

“È una figata”, esordisce Vio con l’entusiasmo che la contraddistingue. “È una bella serata di spettacolo di sport ad alto livello che unisce sportivi, cantanti e personaggi della tv e della radio. Il nostro sogno è quello di far sì che questo evento possa diventare internazionale e siamo riusciti in questa missione. Quest’anno, oltre alla squadra di atleti della nazionale italiana, abbiamo il team International Stars con atleti da varie parti del mondo”.

LEGGI ANCHE : – Marco Martinelli è ‘Il Piccolo Chimico’ su Rai Gulp: «I bambini hanno bisogno di divulgazione scientifica»

“Noi ora, in Italia, stiamo andando bene in termini di inclusione, ma per molti degli atleti stranieri è strano che olimpici e paralimpici giochino insieme”, prosegue Bebe Vio. “Insegneremo noi come si fa integrazione in Italia. WEmbrance vuole integrare e abbracciare tutto ciò che può essere sentito come diverso. Creando squadre mix, lo sport diventa ancora più bello.

“E lo scopo e far caprie come la disabilità stia diventano parte della normalità. Sarà bellissimo e divertente! Fare del bene divertendosi insegna tanto. Sarà la serata perfetta”, conclude la campionessa.

A condurre la serata Lodovica Comello e Gianluca Gazzoli mentre l’animazione tra una sessione di gara e l’altra è affidata ai Da Move. Tanti anche i volti noti attesi sugli spalti, da Michelle Hunziker a Katia Follesa. I biglietti per assistere a WEmbrace Sport sono disponibili su Ticketmaster (i fondi raccolti andranno a sostegno della mission di art4sport.

Foto da Ufficio Stampa GOIGEST