#ShareTheStage, Amazon Music celebra il Women’s History Month

Amazon Music ha chiuso la campagna social #ShareTheStage con un panel per mettere in risalto le tematiche di disparità di genere nell’industria musicale.
- - Ultimo aggiornamento
loading

#ShareTheStage è la campagna social lanciata da Amazon Music in occasione del Women’s History Month. La conclusione è stata affidata a un panel organizzato per mettere in risalto le tematiche di disparità di genere nell’industria musicale. L’obiettivo è dare visibilità alle organizzazioni che combattono per dare voce alle donne nella musica. Non solo: anche supportare artiste donne emergenti che non hanno ancora raggiunto il successo.

LEGGI ANCHE : >> Elisa in tour, tra sensibilità ambientale e artistica: «Spero di ispirare un cambiamento»

Le protagoniste di #ShareTheStage

Quattro grandi artiste italiane – Noemi, Elodie, Emma e Annalisahanno nominato, attraverso stories sul canale Instagram di Amazon Music Italia, quattro giovani artiste italiane emergenti. Stiamo parlando di Laila Al Habash, Ditonellapiaga, Mille e Joan Thiele. Un invito ai fan ad ascoltare la loro musica introducendole ad un più ampio pubblico.

La campagna #ShareTheStage ha anche visto il coinvolgimento di alcune realtà impegnate nella promozione della parità di genere nel mondo musicale. Queste hanno avuto la possibilità di raccontare le proprie esperienze e la propria storia. Maieutica Dischi, Lunatika Records, Italia Music Lab sono state le organizzazioni protagoniste della creazione di contenuti social sul canale Instagram di Amazon Music Italia. Esse hanno fornito una testimonianza del lavoro svolto, dei talenti che supportano e dell’impegno profuso nelle sfide che le donne nella musica devono affrontare.

Il panel

Durante l’evento, la discussione si è focalizzata sulle testimonianze e i diversi punti di vista di esponenti di spicco del settore stimolando una discussione tra le parti, mettendo in luce peculiarità della industry e tracciando le opportunità per raggiungere la parità di genere. Guidato dalla moderatrice, Joslina Cipolletta, co-fondatrice di Equaly e rappresentante per l’Italia del programma internazionale Keychange come innovator per il gender balance nel music business, il confronto ha cercato di fondare le basi da cui partire affinché il sistema evolva verso una parità di genere reale.

Gli ospiti di #ShareTheStage

A prendere parte attiva alla discussione, alcune protagoniste della industry italiana: Francesca Barone, professionista dell’industria musicale e co-founder di Equaly, prima community italiana, nata nel 2021, che si occupa della parità di genere all’interno dell’industria musicale. Alice Salvalai, project manager in Music Innovation Hub, la prima impresa sociale in Italia operante nella musica, e responsabile della gestione in Italia del progetto internazionale Keychange, dedicato alla gender equality nella music industry. Sara Potente, Ambassador italiana di Keychange e Direttrice Artistica di una delle etichette storiche di Sony, la Numero Uno.

La campagna #ShareTheStage è un primo passo di Amazon Music per avviare una discussione e un impegno concreto in termini di gender equality. Nell’immediato si traduce con la sottoscrizione del Manifesto Equaly, uno sforzo comune sottoscritto da più parti che mirano a stabilire la gender equality in ambito musicale, e una donazione ai progetti di Keychange.