Tutto su Vitamina G – 2022, il bando che dà energia alle idee degli under35 del Lazio

Torna Vitamina G con il bando del 2022, aperto agli Under 35 della Regione Lazio. Tutte le informazioni per aderire.
-
loading

Torna Vitamina G, il bando che dà energia alle idee degli under35 della Regione Lazio, con l’edizione 2022. Vitamina G – 2022 – realizzato nell’ambito del programma GenerAzioni Giovani delle Politiche Giovanili della Regione Lazio con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù – torna soprattutto con l’obiettivo di offrire sostegno economico e tecnico alle iniziative dei giovani rispetto a sfide prioritarie per le comunità. Promuovendo opportunità e, nello stesso tempo, partecipazione inclusiva alla vita economica, sociale e democratica.

«Con il nuovo bando Vitamina G – dichiara il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – chiamiamo a raccolta la nostra nuova generazione. Siamo convinti, come sempre, che saprà stupirci con le sue idee. Continuiamo a credere e a far crescere i giovani talenti del Lazio, per il bene del nostro futuro e del nostro territorio».

Vitamina G – 2022, a chi è aperto il bando

Un bando semplice e accessibile che chiama a raccolta gruppi di ragazze e ragazzi under35 composti da almeno 3 persone e non costituiti formalmente. Possono aderire anche le Associazioni Giovanili singole o riunite in Associazione temporanea di Scopo (ATS), con sede legale nella Regione Lazio e avere il consiglio direttivo composto in maggioranza da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni (non compiuti). Il bando è aperto inoltre alle Associazioni Giovanili risultate vincitrici del Bando Vitamina G – 2020. Per ogni progetto, il contributo sarà di massimo 25mila euro a fondo perduto.

Le domande potranno essere presentate online tramite il sito regione.Lazio.it/VitaminaG attiva fino alle ore 18 del 30 luglio 2022. Per domande è possibile contattare il numero verde 800 98 97 96 nei giorni lavorativi dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 16:00 o scrivere a politichegiovanilisport@regione.Lazio.it. Saranno inoltre organizzati webinar e incontri di approfondimento.

Foto di: Luca Perazzolo