‘Mi dici il tuo nome’, a Cerveteri diversità ed inclusione per il Community Building

Diversità ed inclusione nel videoclip realizzato dagli under35 del Comune di Cerveteri: 'Mi Dici il Tuo Nome' e Community Building.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dopo le attività di formazione e creazione, giunge a conclusione il progetto Mi dici il tuo nome, promosso dal gruppo under35 Margot Theatre vincitore di VitaminaG – realizzato nell’ambito del programma GenerAzioni Giovani delle Politiche Giovanili della Regione Lazio con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù. Sabato 26 marzo presso la Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri (RM) ci sarà la proiezione del videoclip artistico e divulgativo.

Il videoclip ha come tema principale la diversità e l’inclusione, ed ha preso vita grazie al lavoro dei giovanissimi partecipanti. Un lavoro e un’esperienza di forte condivisione, garantita dal laboratorio teatrale sul corpo e sul rapporto con l’Altro, a cura del gruppo Margot Theatre.

Mi dici il tuo nome di fatto promuove un modello di informazione, riflessione e comunicazione basato sulle logiche di community building, favorendo il confronto e gli spazi di espressione personale. Senza dimenticare il lavoro sul corpo – tipico della formazione e dell’educazione teatrale – più concreto rispetto ai temi metaforici. Gli esercizi fisici operano infatti in profondità, attraverso dinamiche non logiche e non razionali, ma vissute sulla propria pelle. I partecipanti, in questo senso, non sono mai stati recettori passivi quanto più protagonisti e attori dell’esperienza.

Info: www.margot-theatre.it